,,

La mamma di Luca Sacchi contro Anastasiya: le dure parole

Il dolore nelle parole della madre del personal trainer romano ucciso a ottobre contro la ex nuora: "Ci hai portato via il sole, maledetta!"

Non si arrende Tina Galati, la mamma di Luca Sacchi, rimasto ucciso in una presunta compravendita di droga lo scorso 23 ottobre con un colpo di pistola alla testa davanti a un pub in zona Tuscolana a Roma. La donna, intervenuta nella tramissione Quarto Grado di Rete 4, ha spiegato il suo dolore ai giornalisti Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero.

“Per me sono stati Anastasia Kylemnyk e Giovanni Princi a portare a morire Luca. Se avessi Valerio Del Grosso, che ha sparato, qui tra le mie mani, io lo ammazzerei. Ha ucciso mio figlio. Che faccio? Gli dico ‘bravo’?”, ha dichiarato la donna.

A ogni modo “poteva essere lui o qualcun altro a sparare, ma a portare mio figlio là sono stati quei due. E io non glielo perdonerò mai“, ha sottolineato la mamma di Luca Sacchi.

La rabbia dei genitori del giovane sportivo è rivolta principalmente contro la fidanzata 25enne del figlio, il cui ruolo nella morte di Luca non è ancora stato chiarito dagli inquirenti.

Tina Galati si è rivolta duramente proprio all’ex nuora durante la trasmissione di Rete 4: “Ultimamente ti interessava molto di più Giovanni Princi e il bravo ragazzo, Luca, non ti faceva più comodo. Tu gli ultimi mesi lo hai fatto stare male, e io non lo perdonerò mai. Ci hai portato via il sole, maledetta!”.

VirgilioNotizie | 08-05-2020 22:54

Omicidio Sacchi: prima e dopo lo sparo, la fotosequenza Fonte foto: Ansa
Omicidio Sacchi: prima e dopo lo sparo, la fotosequenza
,,,,,,,