,,

Maltempo Lazio, tromba d'aria sulla costa e Formia invasa da un fiume di fango che lambisce le case

Maltempo in tutto il Lazio, e in particolare sulla costa, dove una tromba d'aria e i nubifragi stanno causando danni e disagi alla popolazione

Pubblicato il:

Il maltempo si è abbattuto sulla costa Pontina, con una tromba d’aria che ha causato molti disagi tra Sabaudia e Terracina. Violenti nubifragi hanno poi reso necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco in tutto il litorale laziale, dove si sono verificati numerosi allagamenti.

Maltempo e tromba d’aria nel Lazio: disagi in tutta la costa Pontina

I Vigili del Fuoco e le autorità non hanno segnalato per il momento feriti o dispersi lungo la costa Pontina.

Tuttavia sono stati segnalati molti tetti scoperchiati, allagamenti diffusi in tutta l’area, alberi e rami caduti. Anche nell’entroterra ci sono stati danni e disagi.

La viabilità inoltre è rimasta fortemente compromessa, e diverse strade sono state chiuse al traffico.

Alluvione a Formia: le strade della città diventano fiumi di fango

A Formia la pioggia ha fatto esondare il Rio Fresco, facendolo diventare un fiume di fango, che ha lambito le case, come testimoniano molti video pubblicati sui social network.

Nei filmati, che mostrano le auto bloccate tra la melma e le strade totalmente sommerse, si sentono i residenti chiedere aiuto.

Gianluca Taddeo, sindaco di Formia, ha raccontato la situazione della città ai microfoni dell’Adnkronos, spiegando che le forti precipitazioni che hanno colpito la zona più a Nord hanno fatto aumentare il volume del fiume in maniera “veramente inimmaginabile“.

L’acqua piovana proveniente dalle montagna “è venuta tutta giù“, creando percorsi d’acqua alternativi a quelli dei torrenti, che si sono poi riversati lungo tutte le strade della città.

Formia invasa dal fango, il racconto del sindaco Gianluca Taddeo

La zona più colpita è stata quella di Santa Maria La Noce, dove la strada è “quasi completamente crollata” e si è verificata l’interruzione della corrente elettrica e di altri servizi nelle abitazioni che sono state prontamente evacuate.

“C’è stato molto spavento, ma nessuna persona è rimasta ferita”, ha sottolineato il primo cittadino di Formia.

Molte strade sono “completamente infangate“, diverse abitazioni sono state “danneggiate esternamente” dal passaggio del fiume di fango, alcuni garage si sono allagati e alcune recinzioni sono state buttate giù.

La situazione “ora è tranquilla“, ha aggiunto Gianluca Taddeo, spiegando ancora che sono in corso gli interventi per ripristinare lo stato dei luoghi.

Nel mentre è stata emanata l’allerta meteo per 12 regioni, come spiegato qua.

maltempo Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,