,,

La 27enne Niani Finlayson uccisa in casa dalla polizia: aveva chiesto aiuto per l'ex fidanzato violento

Una 27enne è stata uccisa dalla polizia negli Stati Uniti: aveva chiesto aiuto per l'ex fidanzato violento, un video incastra uno degli agenti

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Un nuovo tragico caso di cronaca nera sta creando scandalo e polemica negli Stati Uniti: lo scorso 4 dicembre la 27enne Niani Finlayson è stata uccisa in casa sua da un’agente di polizia, chiamata proprio da lei per far fronte ad un ex fidanzato violento. Un video incastra la poliziotta.

La 27enne è stata uccisa con quattro colpi di pistola

Stando a quanto riportato dalle fonti estere, quasi un mese dopo la morte di Niani Finlayson il caso si riaccende a causa di un video shock che inchioda uno degli agenti della polizia di Los Angeles.

Il filmato, ripreso dalle telecamere degli agenti che hanno risposto alla chiamata partita proprio dalla donna, mostra l’arrivo nell’appartamento. I poliziotti entrano con la forza e vedono la 27enne accanto alla figlia di 9 anni.

los angelesFonte foto: ANSA

La vicenda è accaduta nella contea di Los Angeles, in California

Sto per accoltellarlo” si sente dire nel filmato, prima che l’agente donna Ty Shelton spari quattro colpi di pistola in tre secondi, uccidendo sul colpo la giovane Finlayson.

Aveva chiamato lei la polizia per una violenza domestica

A rendere il caso così particolarmente drammatico, è il clamoroso errore compiuto dalle forze dell’ordine. È stata infatti la stessa Niani Finlayson a chiamare la polizia quel giorno.

La donna ha chiesto aiuto per un incidente di violenza domestica: nella telefonata, ha detto che l’ex fidanzato violento non voleva uscire da casa sua e lasciarla in pace, invocando quindi il soccorso delle autorità. Nella telefonata la si sente urlare.

Quando gli agenti sono entrati in casa, la 27enne ha provato a dire ai poliziotti che l’ex l’aveva ferita, prendendola a pugni o spingendola. Il coltello era tenuto in mano probabilmente per auto-difesa, ma l’agente Shelton ha aperto il fuoco e l’ha uccisa.

Chiesti 30 milioni di dollari per la morte di Niani Finlayson

Inevitabili le proteste negli Stati Uniti, dove la violenza della polizia è un tema sempre molto dibattuto. La famiglia della donna uccisa dall’agente ha chiesto un risarcimento di 30 milioni di dollari e avviato una causa legale. La stessa poliziotta al momento risulta sospesa dal servizio ed è sotto indagine.

Nel giugno del 2020, viene ricordato dalle fonti estere, un caso simile: un agente ha ucciso il 61enne Michael Thomas, durante un intervento per violenza domestica. Al rifiuto dell’uomo di aprire la porta, il poliziotto gli avrebbe sparato in pieno petto.

TAG:

27enne-niani-finlayson-uccisa-polizia Fonte foto: iStock

Il benessere della tua mente è importante

,,,,,,,,