,,

Il sindaco di New York dichiara i social un "pericolo per la salute pubblica": l'annuncio di Eric Adams

Il sindaco di New York ha lanciato la sua crociata anti-social network: presto arriveranno alcune norme in difesa della salute mentale dei più giovani

Pubblicato il:

Il sindaco di New York Eric Adams mette i social network nel mirino considerandoli rischiosi per la salute pubblica al pari di “tabacco” e “armi”. Il primo cittadino della Grande Mela è preoccupato soprattutto per i giovani.

Il sindaco di New York contro i social network

I social, denuncia Evans sono un “pericolo per la salute pubblica” e una “tossina ambientale”.

Non possiamo restare a guardare e lasciare che le Big Tech monetizzino la privacy dei nostri figli e mettano a repentaglio la loro salute mentale. […] Aziende come TikTok, YouTube e Facebook stanno alimentando una crisi di salute mentale progettando le loro piattaforme con funzionalità pericolose e avvincenti.

Eric Adams, sindaco di New YorkFonte foto: ANSA

Social network come sigarette e armi

La denuncia è arrivata durante l’annuale discorso sullo “state of the City” pronunciato da Adams all’Hostos Center for the Arts & Culture dell’Hostos Community College nel Bronx.

Siamo la prima grande città americana a compiere questo passo e a denunciare il pericolo dei social media. Proprio come con il tabacco e le armi, stiamo trattando i social come altri rischi per la salute pubblica e assicurandoci che le aziende tecnologiche prendano sul serio la responsabilità per i loro prodotti.

Durante il suo attacco, Eric Adams ha denunciato come i problemi di salute mentale fra gli adolescenti siano in aumento.

Pertanto ha invitato i legislatori statali e federali a “fare di più” per frenare alcune presunte pratiche predatorie messe in atto dai social network.

Consigli alle famiglie sul corretto utilizzo dei social

Le misure che entreranno in vigore verranno annunciate in un secondo momento. Intanto, la memoria torna alla diffusione dei telefoni cellulari che ebbero un impatto soprattutto fra i teenager.

L’allora sindaco Michael Bloomberg li bandì dalle scuole, ma il suo successore Bill de Blasio revocò l’ordinanza.

In attesa dell’ordinanza comunale anti-social, l’amministrazione cittadina ha raccomandato ai genitori di impedire agli under 14 l’accesso a smartphone e social network e di pensare a una serie di regole familiari da adottare nell’impiego delle varie app.

Guai per Eric Adams

Intanto il 2024 si prospetta un anno difficile per il primo cittadino di New York: Eric Adams è stato denunciato per molestie sessuali ed è stato messo sotto indagine dall’Fbi per corruzione in campagna elettorale.

New York sindaco social Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,