,,

Ignazio La Russa ha venduto la Uaz Patriot che Berlusconi ha comprato da Putin per una scommessa persa

L'auto che Silvio Berlusconi comprò da Putin per una scommessa persa, la Uaz Patriot, è rispuntata nella dichiarazione di Ignazio La Russa

Pubblicato il:

Dalla dichiarazione dei redditi che l’attuale presidente del Senato ha presentato nei giorni scorsi, è emerso un particolare interessante: Ignazio La Russa a quanto pare ha venduto la celebre Uaz Patriot che è stata di Silvio Berlusconi, uno dei simboli del suo legame con Vladimir Putin.

La storia della Uaz Patriot che Berlusconi comprò da Putin

La notizia, riportata da Adnkronos, va a pescare un fatto di cronaca politica che risale al 2010. A gennaio di quell’anno, l’allora premier Silvio Berlusconi aveva lanciato una scommessa a Vladimir Putin, scommessa che ha poi effettivamente perso.

Promise all’attuale presidente russo che avrebbe comprato il primo esemplare di Uaz Patriot, una jeep italo-russa 2300 diesel frutto di una collaborazione con la Fiat, qualora fosse uscito dallo stabilimento di Vladivostok a tempo record.

berlusconi uaz patriot putinFonte foto: IPA

Berlusconi con il concessionario russo alla presentazione della Uaz Patriot

Le cose sono andate a favore del capo del Cremlino e il Cavaliere rispose acquistando di fatto la Patriot consegnata personalmente dallo zar, un modello grigio chiaro metallizzato con tanto di targa “001” dedicata al presidente del consiglio Italiano.

L’auto è rispuntata nella dichiarazione di Ignazio La Russa

L’evento era stato celebrato con tanto di presentazione a Palazzo Chigi con foto di rito tra Silvio Berlusconi e il concessionario russo arrivato a Roma con la prima auto della serie Uaz. Ad un certo punto di quell’auto si sono però perse le tracce.

Il suv è rispuntato in questi giorni nella dichiarazione dei redditi di Ignazio La Russa, presentata lo scorso 12 dicembre. Secondo quanto riportato da Adnkronos, nel portafoglio del presidente del Senato c’è proprio un’autovettura “Uaz di cavalli fiscali 22”, immatricolata nel 2010.

L’auto risulta però venduta. L’ex ministro della Difesa, secondo quanto riportato, avrebbe deciso di venderla perché non la usava più ed era inoltre difficile trovare pezzi di ricambio.

Berlusconi l’aveva regalata al presidente del Senato

Il defunto presidente di Forza Italia, viene riportato, aveva acquistato l’auto per 13.500 euro, per poi darla in regalo al suo ministro della Difesa, proprio nei giorni in cui del terremoto che ha portato alla rottura del Popolo della Libertà.

“Ho parlato di questo con La Russa, il quale mi ha detto che aveva intenzione di comprare un suv. Allora, in diretta, gliela ho regalata” aveva detto Berlusconi. L’ex di AN aveva poi deciso di accettare l’auto, per “guidarla personalmente sulle colline dell’Etna o del Monte Rosa” e devolvere in beneficenza l’equivalente valore in denaro dell’auto.

ignazio-la-russa-uaz-patriot-berlusconi-putin Fonte foto: IPA

Le forniture di caffè per la tua azienda

,,,,,,,,