,,

Villa San Sebastiano di Pier Silvio Berlusconi a Portofino, la decisione sul nulla osta per lavori e pergolato

Pier Silvio Berlusconi ha ottenuto il via libera per i lavori su Villa San Sebastiano, la nuova magione acquistata a Portofino per 20 milioni di euro

Pubblicato il:

Una villa del ‘500 da circa 1.300 metri quadri con una decina di stanze, circondata da circa 1,3 ettari di vigneti e uliveti: l’amore della famiglia Berlusconi per Portofino sopravvive nel figlio del defunto leader di Forza Italia, Pier Silvio, che è riuscito ad accaparrarsi per 20 milioni di euro Villa San Sebastiano, una delle magioni più ambite e tra le poche ancora in vendita con vista sul golfo del Tigullio. Secondo quanto riportato dal Secolo XIX, l’amministratore delegato di Mediaset ha ottenuto dall’Ente del Parco di Portofino il nulla osta per alcune modifiche per la realizzazione del pergolato della nuova residenza, dove si trasferirà insieme alla famiglia alla fine dei lavori.

I lavori

Con la compagna Silvia Toffanin e i due figli, Pier Silvio Berlusconi potrà dunque traslocare dallo storico Castello di Paraggi, proprietà della famiglia Bolchini data in affitto al Cavaliere nel 1990, dove risiede da anni.

Il via libera sulle modifiche esterne di Villa San Sebastiano permetterà di concludere i lavori che vanno avanti da circa un anno e mezzo.

Villa San Sebastiano di Pier Silvio Berlusconi a Portofino, la decisione sul nulla osta per lavori e pergolatoFonte foto: ANSA

Il castello Bonomi-Bolchini, attuale residenza della famiglia di Pier Silvio Berlusconi a Paraggi

L’autorizzazione

L’autorizzazione dell’Ente Parco è arrivata dopo la richiesta della società immobiliare San Sebastiano, tramite la quale è stata acquistata la proprietà.

Dalle verifiche gli interventi sono risultati conformi alle norme del Piano del Parco Naturale Regionale di Portofino, ma il via libera è stato concesso ad alcune condizioni: il pergolato, in particolare, secondo quanto stabilito dall’Ente dovrà essere realizzato “esclusivamente con tondame di castagno scortecciato o squadrato a mano con l’ausilio di utensili da taglio, escludendo la lavorazione industriale, sia per quanto concerne le strutture verticali di sostegno da posarsi in opera senza opere di fondazione e per un’altezza massima pari a due metri e mezzo, sia per le strutture orizzontali da realizzarsi a maglia quadrangolare con lato non inferiore a un metro e la copertura dovrà essere realizzata esclusivamente utilizzando essenze vegetali vive; non sono consentiti tamponamenti verticali né coperture orizzontali”

Tra i lavori richiesti, è stata però respinta “la posa di cannicciato nella parte superiore del pergolato”.

La villa

Messa in vendita da Luca Bassani Antivari, fondatore di Wally Yacht, erede della famiglia che ha creato il marchio B-Ticino, nel 2022 Pier Silvio Berlusconi è riuscito a strappare Villa San Sebastiano a una folta concorrenza di milionari pronta ad acquistarla.

Costruita nel Cinquecento su un terrazzamento alle pendici del Monte Portofino, la magione è stata rivisitata negli anni Settanta da Gae Aulenti ed è costituita da 9 camere, 7 bagni, una piscina, un uliveto, un frutteto, un vigneto e una vista mozzafiato sul golfo del Tigullio.

pier-silvio-berlusconi Fonte foto: ANSA

Le forniture di caffè per la tua azienda

,,,,,,,,