,,

Giletti furioso in diretta tv, Furfaro (Pd): Mi ha aggredito

Scontro al talk L'Aria che Tira tra il presentatore e l'eurodeputato Pd che ha detto di essere stato aggredito

Sempre protagonista, in un modo o nell’altro Massimo Giletti. Il noto presentatore ex Rai, ora a La7, si è infuriato in diretta televisiva con Marco Furfaro europarlamentare del Pd e dopo averlo severamente rimproverato per alcune sue parole dette a bassa voce ha deciso di abbandonare la trasmissione L’Aria che tira con una Myrta Merlino abbastanza esterrefatta per il gesto del collega. Poi Furfaro ha denunciato un’aggressione verbale da parte dello stesso Giletti a telecamere spente.

Nel consueto appuntamento giornaliero con il talk show di La7 si parlava del caso Bibbiano. In studio, tra gli altri, Marco Furfaro del Pd e Massimo Giletti, di fatti profeta in Patria, vista la sua militanza nella rete di Urbano Cairo. Mentre si discute animatamente, ad un certo punto, il presentatore di Non è l’Arena perde le staffe e se la prende proprio con Furfaro.

Il Giletti furioso. “Ma quale populismo?! – ha urlato Giletti – abbia il coraggio di dirle in faccia e non sottobanco queste cose! Lei non ha il coraggio, lo dice sottovoce. Stia attento a quello che dice di me e della mia moralità. Dopo di che arrivederci e grazie”. Detto questo il giornalista-presentatore si è alzato e ha lasciato lo studio tra lo stupore soprattutto della conduttrice Myrta Merlino che non si era accorta di nulla.

Alla base della rabbia di Giletti molto probabilmente una frase pronunciata a denti stretti da Furfaro su una presunta vicinanza dello stesso Giletti alle idee leghiste di Salvini, come ampiamente sottolineato dalle polemiche per le continue ospitate del leader della Lega a Non è l’Arena e anche per l’atteggiamento di Giletti, per molti, spesso colloquiale e accondiscendente, verso Salvini.

Fatto sta che Giletti non è rientrato in studio nel seguente blocco nonostante il tentativo di fargli cambiare idea, fuori dalle telecamere, della stessa Merlino: “Sono dispiaciuta, Massimo ha deciso di non tornare in studio, era molto arrabbiato, ho provato a trattenerlo ma non ci sono riuscita. Giletti è un amico, spero tornerà presto”.

La denuncia di Furfaro. Ma la cosa non è finita qui perché lo stesso Furfaro poco dopo l’episodio ha denunciato una presunta aggressione da parte dello stesso Giletti nei suoi confronti a fine trasmissione: “Mi ha insultato dicendomi “vigliacco”, “non capisci un ca..o”, “imbecille”, “cog..one” e minacciato – ha scritto Marco Furfaro sulla sua pagina Facebook -. Era completamente fuori controllo. Se non è arrivato a mettermi le mani addosso è grazie al fatto che alcune persone dello studio lo tenevano e ne limitavano l’azione”.

VIRGILIO NOTIZIE | 22-01-2020 09:29

83486197_3240582099301755_2419392487001948160_n Fonte foto: Facebook
,,,,,,,