,,

Gigi Bici, trovato Dna di un uomo a casa di Barbara Pasetti: il mistero si infittisce, nuove ipotesi

Il mistero della morte di Gigi Bici si arricchisce di un'ulteriore svolta: a casa di Barbara Pasetti è stato trovato il Dna di un uomo

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Il mistero sulla morte di Gigi Bici, il titolare del negozio di riparazioni di biciclette a Pavia, potrebbe essere giunto a un’ulteriore svolta. Come riporta il Corriere della sera, in casa di Barbara Pasetti, la donna arrestata per tentata estorsione e indagata per omicidio e occultamento di cadavere, è stato trovato il Dna di un uomo.

Omicidio Gigi Bici, le tracce di un uomo a casa di Pasetti: le ipotesi sulla sua identità

Le tracce rinvenute nell’abitazione di Barbara Pasetti, un ex monastero del ‘600 situato a Calignano, frazione di Cura Carpignano, saranno ora confrontate con il Dna di tre uomini vicini alla fisioterapista 40enne: il padre Franco Pasetti, l’ex marito Gian Andrea Toffano, il conoscente di Gigi Bici Ramon Christian Pisciotta.

I nomi di questi tre uomini erano già emersi in passato, nelle settimane successive al ritrovamento del corpo di Gigi Bici e il conseguente arresto di Barbara Pasetti avvenuto il 20 gennaio. In particolare, la donna era stata intercettata in una conversazione con l’ex marito, durante la quale aveva pronunciato parole sconcertanti.

Omicidio Gigi Bici, la testimonianza di Ramon Pisciotta

Ramon Pisciotta, ai microfoni di Ore 14 nella puntata del 10 marzo, ha ammesso di aver incontrato Pasetti diverse volte.

“L’ho incontrata un paio di volte al cimitero, qui a Pavia e poi al Carrefour, zona parcheggio, sempre intorno alle 19.00”, ha ammesso Pisciotta. “Il suo pallino fisso era sempre quello di sistemare il marito per i primi due appuntamenti”.

Pisciotta ha specificato che Pasetti gli “chiedeva di continuare il lavoro per il quale era stato ingaggiato Gigi”. Scendendo nel dettaglio, Pisciotta non ha chiarito esattamente cosa intendesse dire Pasetti con “sistemare il marito”, ma ha spiegato che la donna “era molto diretta“.

“Ha evidenziato che suo marito la picchiava, – ha aggiunto Pisciotta – non ha mai usato la parola uccidere. Io cercavo sempre di parlare il meno possibile”.

Incalzato da Milo Infante, circa i rapporti con Gigi Bici, Pisciotta ha affermato: “Ho lavorato per Gigi solamente quando… penso che era titolare del locale a San Martino. Ma fuori da quel lavoro lì non l’ho mai neanche frequentato“.

Omicidio Gigi Bici, le tappe della vicenda

Luigi Criscuolo, conosciuto come Gigi Bici, è scomparso l’8 novembre 2021 ma il suo corpo è stato ritrovato più di un mese dopo, il 20 dicembre, nei pressi dell’abitazione di Barbara Pasetti. A trovarlo, il figlio della donna, che fin da subito ha affermato di non conoscere la vittima.

gigi biciFonte foto: ANSA
La casa di Barbara Pasetti posta sotto sigilli

Un mese dopo, la donna è stata arrestata con l’accusa di tentata estorsione: secondo gli inquirenti avrebbe scritto alcune lettere anonime, contenenti delle richieste di denaro alla famiglia di Criscuolo, in cambio di notizie sul suo corpo. Barbara Pasetti risulta inoltre indagata per omicidio e occultamento di cadavere.

Nel giardino della sua villa è stata ritrovata una pistola, e la perizia balistica dovrà stabilire se si tratta dell’arma con cui è stato ucciso Gigi Bigi.

TAG:

pasetti Fonte foto: ANSA

Energia: aiuti di Stato per le aziende

,,,,,,,,