,,

Emanuele Filiberto derubato a Parigi: bottino da 500 mila euro

Una banda di rapinatori ha svaligiato la casa parigina di Emanuele Filiberto e della moglie Clotilde Courau

Brutta disavventura per Emanuele Filiberto di Savoia: lo scorso venerdì 19 luglio una banda di rapinatori si è introdotta nell’appartamento che il nipote dell’ultimo Re d’Italia e sua moglie, l’attrice Clotilde Courau, possiedono nel XV arrondissement a Parigi.

I malviventi sono riusciti a portar via beni dal valore di 500 mila euro. Emanuele Filiberto e la moglie non erano in casa al momento del furto con scasso, scoperto solo la sera al ritorno nell’abitazione. Secondo quanto scritto da “Le Parisien” e riportato dal “Corriere della Sera”, una fonte che sta seguendo il caso avrebbe rivelato che 500 mila euro sarebbe il valore solo dei “pezzi più pregiati” della refurtiva, composta in gran parte da gioielli preziosi.

Sul posto sono intervenuti la polizia giudiziaria della Prefettura di Parigi e la brigata di repressione del crimine organizzato, che hanno effettuato il prelevamento delle impronte digitali e hanno visualizzato le immagini delle telecamere di videosorveglianza situate nelle vicinanze dell’abitazione.

Una fonte ha dichiarato a “Le Parisien”: “Le indagini saranno complicate. Questo tipo di furto con scasso è raramente opera di dilettanti perché, per vendere i gioielli, è necessario disporre di una buona rete di ricettatori e poiché i gioielli sono riconoscibili a vista”.

VirgilioNotizie | 23-07-2019 15:01

Emanuele Filiberto derubato a Parigi: bottino da 500 mila euro Fonte foto: Ansa
,,,,,,,