,,

Elezione Mattarella, parla il vecchio amico: come gli è sembrato il presidente dopo la riconferma, retroscena

Il calcio grande passione dell'inquilino del Colle: per quale squadra tifa e quanto era forte in campo. Il "dietro le quinte" di Guido Corso

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Alcune rivelazioni sul presidente Mattarella sono arrivate nel corso della trasmissione radiofonica di Rai Radio 1, “Un giorno da pecora”. I conduttori, Geppi Cucciari e Giorgio Lauro, hanno ascoltato uno storico amico del presidente della Repubblica appena riconfermato.

“Ci conosciamo da poco meno di 60 anni”, ha raccontato il professore emerito di Diritto Amministrativo a Roma Tre, Guido Corso.

I due si sono conosciuti a Palermo, dove frequentavano la stessa università, all’età di 25 anni circa. Nonostante la diversità di visioni politiche (uno era socialista, l’altro democristiano – il secondo è naturalmente Mattarella) i due hanno stretto un’amicizia che ha resistito al tempo.

Quali sono state le impressioni di Corso riguardanti l’umore di Mattarella nelle ore di poco successive alla sua rielezione?

Com’è nel privato Mattarella: “Dotato di grande ironia”. Il presidente della Repubblica “capace di raccontare barzellette”

“Affabile, simpatico, dotato di grande ironia” e perfino “capace di raccontare barzellette”, così il vecchio amico descrive il volto privato dell’inquilino del Colle, un aspetto, quest’ultimo, che sicuramente contrasta con l’immagine pubblica “serie e addirittura seriosa” che i cittadini attribuiscono all’80enne.

Corso non è esattamente rimasto stupito dell’accettazione del bis, nonostante l’indisponibilità manifestata con anticipo e a più riprese da Mattarella rispetto alla prospettiva di una riconferma. “Non mi sono stupito”, risponde, “l’ho sentito qualche tempo addietro e lui mi aveva confermato la sua assoluta decisione a non ripetere il mandato, anche se con una riserva: che ci fosse stato un Parlamento pressoché unanime”.

Mattarella bis, l’inquilino del Colle contento di una riconferma? Parla il vecchio amico

Non mi pareva particolarmente contento”, ha poi continuato il professore emerito, esponendo le impressioni che hanno accompagnato la sua visione del discorso di sabato. “Contento non mi è parso affatto”, ha quindi sottolineato.

Il presidente Sergio MattarellaFonte foto: ANSA
Il presidente Sergio Mattarella.

La passione del presidente per il calcio, quale squadra tifa Mattarella: era forte in campo?

Il calcio sarebbe stata una grande passione di Mattarella, che infatti compare anche in qualche fotografia in abbigliamento sportivo e in compagnia dello stesso Corso. “Io ero scarso – ammette l’ospite della trasmissione, – ma il presidente lo era ancora più di me”.

“Competentissimo in materia calcistica – ha confessato l’amico – non si può dire lo stesso come calciatore”. C’è naturalmente anche lo spazio per una squadra del cuore: come confermato da Corso, il presidente è un grande appassionato di Inter.

Mattarella il giorno dopo l'elezione, la domenica del Presidente tra familiari e la nuova casa Fonte foto: ANSA
Mattarella il giorno dopo l'elezione, la domenica del Presidente tra familiari e la nuova casa
,,,,,,,