,,

Chi è Elisabetta Belloni, donna capo dei Servizi segreti italiani che potrebbe andare al Quirinale

Attualmente a capo del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza, il suo nome potrebbe significare il punto di caduta condiviso fra i partiti

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Potrebbe essere lei la prossima presidente della Repubblica: si stratta di Elisabetta Belloni, possibile candidata a diventare la prima a donna al Quirinale. Attualmente a capo del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza, il suo nome potrebbe significare il punto di caduta condiviso fra i partiti dopo giorni di trattative difficili e accordi saltati.

Elisabetta Belloni, il nome che potrebbe accontentare tutti dopo gli scontri delle ultime ore

Dopo il fallimento del centrodestra con il voto per la presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati durante il quinto scrutinio e lo strappo di Forza Italia che ha deciso di non riconoscere più Matteo Salvini come interlocutore unico della coalizione, nella serata di venerdì 28 gennaio i leader di partito hanno provato a trovare una nuova intesa per un nome condiviso. Nel frattempo, proprio in quelle ore, a Montecitorio andava in scena la sesta votazione (la seconda di giornata),  che vedeva una massiccia dose di preferenze espresse per la riconferma del presidente uscente Sergio Mattarella.

Fonte foto: ANSA

Perché Elisabetta Belloni potrebbe diventare presidente della Repubblica

E così, dopo un’altra nottata di trattative, il segretario del Carroccio e il presidente del Movimento 5 Stelle Giuseppe Conte hanno messo da parte i vecchi rancori, tentando di mettere tutti d’accordo sul nome di Elisabetta Belloni. Ad annunciarlo a serata inoltrata è stato lo stesso Matteo Salvini, che ha parlato ai giornalisti fuori Montecitorio annunciando che “stiamo trovando un accordo per un presidente della Repubblica donna“.

Chi è Elisabetta Belloni e cosa fa

Elisabetta Belloni, 63 anni, è ambasciatrice, ex segretaria generale della Farnesina, diplomatica di lungo corso, ora a capo del Dis.

Ha intrapreso la carriera diplomatica nel 1985, ricoprendo incarichi nelle ambasciate italiane e nelle rappresentanze permanenti a Vienna e a Bratislava, oltre che presso le direzioni generali del Ministero degli Affari Esteri.

Dal novembre 2004 al giugno 2008 Belloni ha diretto l’Unità di Crisi del Ministero degli Affari Esteri, dal gennaio 2013 al giugno 2015 è stata direttrice generale per le risorse e l’innovazione.

Dal giugno 2015, inoltre, ha ricoperto la carica di Capo di Gabinetto del Ministro degli Esteri Paolo Gentiloni e nell’aprile 2016 è stata nominata Segretaria Generale del Ministero degli Affari Esteri.

elisabetta-belloni
,,,,,,,