,,

Chi è Guido Crosetto, tra i più votati come Presidente della Repubblica nel terzo spoglio

La carriera politica dell'ex deputato di Fratelli d'Italia Guido Crosetto, 114 voti nel terzo scrutinio per l'elezione del Capo dello Stato

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Anche nella terza giornata di votazioni per l’elezione del Presidente della Repubblica non sono mancate le sorprese. Tra la valanga di schede bianche – ben 412 – che hanno concluso con un nulla di fatto anche il terzo spoglio, trova conferma, con 22 voti in più rispetto a ieri, il nome di Paolo Maddalena, l’ex vicepresidente della Corte Costituzionale anti-europeista, che ha collezionato 61 preferenze. Ben 125 sono invece i voti raccolti dal Capo dello Stato uscente Sergio Mattarella, tornato a fare capolino nei negoziati in stallo tra i partiti. Escono invece dalla rosa dei nomi Renzo Tondo e Roberto Cassinelli, che avevano ricevuto diverse preferenze nella seconda votazione. Nell’elenco dei più votati letto dal presidente della Camera Roberto Fico, si è piazzato al secondo posto, con 114 voti, l’ex deputato Guido Crosetto, nome che ha suscitato la curiosità di tanti.

Chi è Guido Crosetto, tra i più votati come Presidente della Repubblica nel terzo spoglio: una vita in politica

Il secondo nome che ha ricevuto più voti nel terzo scrutinio a Montecitorio è quello di Guido Crosetto, imprenditore attualmente ritirato dalla politica ma volto noto all’interno di Fratelli d’Italia, il partito di Giorgia Meloni che lui ha contribuito a fondare nel 2012.

Nato a Cuneo nel settembre del 1963, dopo il diploma da perito intraprende la carriera universitaria presso la facoltà di Economia aziendale dell’Università di Torino, ma ben presto interrompe gli studi per dedicarsi alla sua grande passione, la politica. Entra nella sezione giovanile piemontese della Democrazia Cristiana, arrivando a scalare le gerarchie sia a livello locale che nazionale. Un’ascesa fulminea che lo prta nel 1987 a diventare niente meno che consigliere economico dell’allora Presidente del Consiglio Giovanni Goria.

Dal 1990 al 2004 è sindaco di Marene (in provincia di Cuneo). Contemporaneamente nel 2001 viene eletto deputato nelle file di Forza Italia, partito a cui ha aderito dopo la caduta della Prima Repubblica. Siederà in parlamento ininterrottamente per tre legislature, ricoprendo anche l’incarico di Sottosegretario del ministero della Difesa nel quarto governo presieduto da Silvio Berlusconi.

 

Chi è Guido Crosetto, tra i più votati come Presidente della Repubblica nel terzo spoglio: la carriera in Fratelli d’Italia

Ma Guido Crosetto viene ricordato soprattutto per la sua carriera in Fratelli d’Italia al fianco di Giorgia Meloni. Dopo averlo fondato nel 2012, ne diventa Presidente per un anno, prima di lasciare il posto a Ignazio La Russa e allontanarsi dalla vita politica. Nel 2018 viene però richiamato dalla leader del partito, che lo vuole con sé nella campagna elettorale per le elezioni politiche di quell’anno. Crosetto accetta e viene eletto deputato per la quarta volta, ma nel frattempo è anche Coordinatore nazionale del partito. Dopo la seconda uscita di scena nel 2019, ora si dedica a pieno tempo alla sua attività lavorativa imprenditoriale.

guido-crosetto Fonte foto: Ansa
,,,,,,,