,,

Bloccati sulle Dolomiti, recuperati dopo aver rifiutato soccorsi

L'elicottero del Soccorso Alpino si è alzato inutilmente in volo due volte. La terza volta, la coppia ha accettato

Una coppia di alpinisti spagnoli, originari di Barcellona, 45 anni lui e 36 lei, è stata recuperata dopo aver trascorso tre giorni sulla parete Ovest delle Tre Cime di Lavaredo, nelle Dolomiti di Sesto. Secondo quanto riporta l’Ansa, i due erano bloccati in quota e avrebbero rifiutato per due volte i soccorsi. Ma quando alle 16 l’elicottero del Soccorso Alpino si è avvicinato per la terza volta, come riporta il Corriere, i due si sono spostati in un punto più agevole per essere trasportati col verricello. Ai soccorritori hanno poi spiegato che il rifiuto nasceva dalla convinzione di essere arrivati in vetta.

La coppia era stata individuata dal Soccorso Alpino di Auronzo di Cadore (Belluno) dopo che era scattato l’allarme per il mancato rientro. Marito e moglie si trovavano dalla parte opposta rispetto al percorso che avrebbero dovuto seguire. Dopo aver spedito loro due relazioni, spiegando esattamente cosa fare per tornare sulla via maestra, i soccorritori avevano tranquillizzato i genitori dell’uomo, in stato di forte agitazione.

Le difficoltà di comunicazione tra i due rocciatori e il Soccorso Alpino hanno fatto alzare gli elicotteri per ben tre volte. La coppia, pur essendo bloccata e non riuscendo a proseguire, e dopo le sollecitazioni a farsi aiutare per il rientro, avrebbe rifiutato le prime due volte l’intervento aereo. I soccorritori hanno insistito per via delle condizioni meteo avverse.

VIRGILIO NOTIZIE | 02-09-2019 14:26

montagna-alpinisti-bloccati Fonte foto: Facebook
,,,,,,,