,,

Cuneo, Suv fuori controllo travolge 5 persone: morta una donna

A Monforte d'Alba, cuore della patria del Barolo nel cuneese, un suv ha investito 5 pedoni: una donna non ce l'ha fatta

A Monforte d’Alba, patria del Barolo in provincia di Cuneo, un Suv fuori controllo è piombato per cause ancora da chiarire (in corso la ricostruzione dell’episodio) in piazza Umberto I, falciando alcuni passanti. Il dramma si è svolto di fronte agli avventori che in quel momento erano seduti nei dehors dell’Enoteca Caffè Rocca all’ora dell’aperitivo.

Cuneo, Suv fuori controllo travolge 5 persone: l’incidente

Il bilancio è tragico: quattro feriti e una donna deceduta. Le persone coinvolte sono una coppia di turisti tedeschi e un belga mentre la donna morta è una 67enne di Torino, come riporta Il Corriere della Sera.

La torinese è morta sul colpo, sbalzata sul ciottolato a diversi metri di distanza. Ferito il marito, ricoverato come le altre tre persone. I due feriti più gravi sono stati trasportati in elicottero all’ospedale di Cuneo, gli altri due in ambulanza all’ospedale di Verduno.

La vettura che li ha travolti, un Suv della Mercedes di colore nero che procedeva in direzione di Dogliani, ha arrestato la sua corsa contro un’auto in sosta. Il conducente, un 42enne di Savigliano è stato interrogato dai carabinieri per ricostruire le cause dell’accaduto dopo averlo sottratto al linciaggio dei testimoni.

Cuneo, Suv fuori controllo travolge 5 persone: le testimonianze

“Abbiamo urlato, ma non hanno fatto in tempo a scansarsi” ha raccontato all’Ansa un testimone, “Andava forte, è un pazzo” ha detto un’altra persone che ha assistito ai fatti, mentre il sindaco di Monforte d’Alba Livio Genesio ha commentato soltanto “È un disastro”.

Dalle ricostruzioni fatte finora dai militari dell’Arma sembrerebbe che poco prima di arrivare sulla piazza l’automobilista abbia rivolto un gestaccio dall’abitacolo della grossa auto a un gruppo di persone che lo aveva invitato a rallentare. Protetto dagli airbag, l’uomo è uscito illeso dall’incidente, è stato sottoposto agli accertamenti del caso, per verificare se fosse sotto effetto dell’alcol o se avesse assunto droghe. Rischia l’arresto con l’accusa di omicidio stradale.

VIRGILIO NOTIZIE | 25-09-2020 17:54

ambulanza-cuneo Fonte foto: ANSA
,,,,,,,