,,

Covid, immunità tripla con rinvio del richiamo Pfizer: la novità

Il vaccino della casa farmaceutica americana consentirebbe una protezione maggiore contro il Covid-19 con il richiamo a tre mesi

Ritardare la somministrazione della seconda dose del vaccino contro il Covid-19 di Pfizer porterebbe ad acquisire un’immunità tre volte superiore rispetto ai dati conosciuti sinora. Lo rivela uno studio in corso di pubblicazione su un’autorevole rivista scientifica, citato da ‘Ansa’.

Covid, le novità sul vaccino Pfizer: immunità tripla

Secondo quanto emerge dai nuovi dati scientifici, infatti, rispetto all’intervallo di 21 giorni tra le iniezioni stabilito inizialmente dai test clinici, il vaccino della multinazionale americana consentirebbe a circa tre mesi dalla prima somministrazione (12 settimane) di avere una risposta immunologica tripla, soprattutto nei soggetti più anziani.

Sulla possibilità di un rinvio della seconda dose del vaccino di Pfizer, così come l’altro a mRna di Moderna, si era già espresso il Comitato tecnico scientifico raccomandando una distanza di 42 giorni tra la prima iniezione e il richiamo. Indicazione che aveva ricevuto il benestare anche da parte dell’Ema.

Covid, le novità sul vaccino Pfizer: la data di scadenza

Lo stesso Ente regolatorio europeo ha comunicato un’altra novità importante sempre in merito al vaccino Pfizer: il prolungamento della scadenza del preparato anti-Covid americano. Il comitato per i medicinali per uso umano dell’Ema ha infatti esteso il periodo di conservazione approvato della fiala scongelata e non aperta del vaccino Pfizer/BioNtech a 2-8 ° C (cioè in un normale frigorifero) da cinque giorni a un mese (31 giorni).

L’Agenzia europea del farmaco ha comunicato con una nota l’estensione del periodo di conservazione delle dosi, approvata alla luce della valutazione di ulteriori dati sugli studi di stabilità presentati dalla Pfizer. Gli aggiornamenti saranno inseriti nelle informazioni del vaccino e nell’etichetta.

“Si prevede che una maggiore flessibilità nella conservazione e nella manipolazione del vaccino avrà un impatto significativo sulla pianificazione e la logistica“, del suo utilizzo negli Stati membri dell’Ue, si legge nella comunicazione dell’Ema.

VirgilioNotizie | 17-05-2021 23:03

Tamponi e quarantena per i vaccinati? Il parere degli esperti Fonte foto: ANSA
Tamponi e quarantena per i vaccinati? Il parere degli esperti
,,,,,,,