,,

Coronavirus: picco a fine aprile, pronti i piani di evacuazione

Usa e Germania pronti al recupero dei cittadini americani e tedeschi a Wuhan

Sale ancora l’allerta per il coronavirus, con gli stati europei e gli Usa pronti ad attuare i piani di evacuazione per portare in patria i cittadini che si trovano nelle zone contaminate e messe in quarantena. Secondo l’ultimo modello adottato dagli scienziati dell’Università di Hong Kong, riporta l’Ansa, a Wuhan potrebbero esserci 44mila persone infettate dal 2019-nCoV.

Il ritmo dell’epidemia, per i ricercatori, potrebbe raddoppiare ogni 6 giorni, con un picco tra fine aprile e inizio maggio nei posti più a rischio, come le principali metropoli. Nonostante questo, le misure già adottate e in fase di progettazione dovrebbero far calare i numeri.

Il governo cinese ha cordonato Wuhan, vietando gli spostamenti e bloccando milioni di persone. Secondo alcuni esperti la mossa potrebbe essere tardiva, visti gli spostamenti biblici del Capodanno lunare.

Coronavirus: il piano Usa per evacuare gli americani a Wuhan

Un volo charter organizzato dal governo Usa dovrebbe rimpatriare domani, martedì 28 gennaio, da Wuhan i diplomatici americani, le loro famiglie ed altri cittadini statunitensi bloccati nella città cinese messa in quarantena per il coronavirus.

Secondo le notizie della stampa americana, riporta dall’Ansa, l’aereo, un Boeing 767 con 240 posti, avrà a bordo personale medico. Non sarebbe chiaro però il punto di atterraggio.

L’arrivo era previsto a San Francisco, ma fonti coperte dall’anonimato hanno riferito alla Cnn che non sarà così. Il volo dovrebbe arrivare con tutta probabilità in California, ma la località non è stata resa nota. Non è chiaro inoltre quanti cittadini Usa, non diplomatici, saranno sull’aereo.

Una nota delle rappresentanze diplomatiche Usa in Cina, riportata dall’Ansa, precisa che “la capacità a bordo del volo è limitata, e se non vi fosse posto per tutti, verrà data priorità a chi è a più alto rischio di un’infezione da coronavirus”.

Coronavirus: la Germania invia un aereo per recuperare i tedeschi a Wuhan

Il governo tedesco starebbe preparando un’evacuazione dei tedeschi nella regione di Wuhan con uno o due aerei dell’aviazione militare. Lo riporta l’Ansa citando il quotidiano Spiegel.

Sarebbero 90 i cittadini tedeschi nella regione interessata dal coronavirus che hanno manifestato l’intenzione di lasciare la Cina e hanno fatto richiesta al Ministero degli Esteri tedesco in Cina. Secondo le informazioni diffuse da Spiegel, l’evacuazione sarebbe in corso di preparazione già dallo scorso sabato.

Finora però non sono arrivate conferme, né commenti da parte del Ministero degli Esteri tedesco. Secondo il settimanale tedesco il governo cinese sarebbe contrario a una simile soluzione. Nel mentre, aumentano gli episodi di razzismo verso i cittadini cinesi all’estero.

VIRGILIO NOTIZIE | 27-01-2020 21:24

Coronavirus: i consigli ai viaggiatori diretti in Cina e Oriente Fonte foto: Ansa
Coronavirus: i consigli ai viaggiatori diretti in Cina e Oriente
,,,,,,,