,,

Coronavirus, medici cinesi si risvegliano dal coma con pelle nera

Due medici cinesi malati di coronavirus si risvegliano dal coma con la pelle nera: le attuali possibili spiegazioni sono due

Due medici cinesi gravemente malati di coronavirus si sono risvegliati dal coma con la pelle di colore scuro. La notizia è stata raccontata in un video dalla televisione di stato cinese e ripresa da diversi media internazionali. I protagonisti di questa vicenda sono il cardiologo Yi Fan e l’urologo Hu Weifeng, entrambi di 42 anni ed entrambi impegnati in prima linea nella lotta al Covid-19 all’ospedale centrale di Wuhan a gennaio.

I due medici cinesi sono stati dichiarati positivi il 18 gennaio.

Yi Fan è stato attaccato alla macchina di supporto vitale ECMO per 39 giorni. Ora sta bene, anche se non cammina.

Hu Weifeng è stato costretto a letto per 99 giorni e la sua salute generale è ancora precaria.

Stando a quanto si legge sul ‘Corriere della Sera’, a causare l’anomalo colore della pelle potrebbe essere stato un farmaco oppure squilibri ormonali dovuti all’interessamento del fegato da parte del virus.

I medici che hanno in cura Yi Fan e Hu Weifeng si attendono che il colore della pelle di entrambi ritorni com’era prima non appena saranno ripristinate le normali funzioni del fegato.

Gianni Sava, docente di Farmacologia dell’Università di Trieste ed esperto della Società Italiana di Farmacologia, ha dichiarato: “Siamo nel mondo delle ipotesi: tra i farmaci che probabilmente sono stati usati in Cina, l’unico che si sa che può dare un’iperpigmentazione della pelle è la clorochina“.

Sava ha aggiunto: “Quando ci si muove in emergenza e si associano alcuni farmaci tra loro, si possono generare ‘eventi avversi’ che possono comportare danni al fegato: si parla di ‘ittero epatico‘, la pelle diventa più giallastra, più scura, più colorata, ma non così nera”.

L’esperto ha concluso: “Senza sapere che cosa sia stato fatto è impossibile dare maggiori particolari”.

VirgilioNotizie | 22-04-2020 12:47

Coronavirus, a Wuhan abbracci e lacrime dopo il lockdown: le foto Fonte foto: Ansa
Coronavirus, a Wuhan abbracci e lacrime dopo il lockdown: le foto
,,,,,,,