,,

Coronavirus: sparirà in estate? L'annuncio dell'Oms fa chiarezza

Un medico dell'Oms ha dichiarato che al momento non c'è alcun segnale che indichi che il coronavirus sparirà in estate

Mike Ryan, dottore dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, è intervenuto nel briefing quotidiano dell’Oms sull’epidemia di coronavirus per far chiarezza sull’ipotesi che il virus sparisca con l’arrivo della stagione più calda. Queste le sue parole, riportate da ‘Ansa’: “Non c’è al momento alcun segnale che ci dica che in estate il coronavirus sparirà come una normale influenza”.

Il direttore dell’Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus ha aggiunto: “Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 2736 nuovi casi di Covid-19 in 47 Paesi e Territori”.

Ancora Tedros Adhanom Ghebreyesus: “Con l’aumentare dei casi di Covid-19, continuiamo a raccomandare a tutti i Paesi di fare del contenimento la massima priorità. Continuiamo a chiedere di trovare, testare, isolare e curare ogni caso e rintracciare ogni contatto”.

Poi il direttore dell’Oms ha dichiarato: “Ogni giorno in cui rallentiamo l’epidemia, è un giorno in più con cui i governi possono preparare i loro operatori sanitari a tracciare e curare i pazienti e gli ospedali possono prepararsi per i nuovi casi”.

Tedros Adhanom Ghebreyesus ha spiegato che, se si rallenta l’epidemia, “guadagniamo tempo per trovare vaccini e terapie, che a loro volta possono prevenire infezioni e salvare vite”.

Su ‘Twitter’, lo stesso direttore dell’Organizzazione Mondiale della Sanità ha scritto: “Ringrazio il presidente Mattarella per il suo appello alla nazione. L’Italia sta reagendo con forza. Il governo italiano ha adottato misure straordinarie per il contenimento dell’epidemia. L’Oms vi sta accanto“.

Poi ha aggiunto: “Siamo vicini a Milano e a tutta Italia. Dobbiamo essere solidali con i milanesi in questo periodo difficile. Solo insieme possiamo vincere il Covid-19“.

VirgilioNotizie | 06-03-2020 17:06

Coronavirus, come è fatto: l'infezione in 3D delle cellule umane Fonte foto: Ansa
Coronavirus, come è fatto: l'infezione in 3D delle cellule umane
,,,,,,,