,,

Tenta di uccidere a martellate moglie e figlia: arrestato

Nel garage dell'uomo sono state trovate anche alcune taniche di benzina

Ha tentato di uccidere la moglie e la figlia prendendole a martellate, ma è stato arrestato prima che riuscisse a compiere i delitti. L’episodio è accaduto a Coccaglio, nel Bresciano, dove un uomo di 59 anni ha aggredito in casa i suoi famigliari.

Nel garage dell’abitazione, come riporta l’Ansa, sono state trovate anche alcune taniche di benzina e non si esclude che nell’intento dell’aggressore ci fosse anche quello di incendiare la villa in cui abita. Intanto la moglie, di 51 anni, e la figlia, di 21, sono state trasportate in ospedale ma hanno riportato solo lievi ferite. A lanciare l’allarme è stato il figlio della coppia che abita al piano di sotto.

Nella villetta dell’uomo è arrivata la Scientifica dei carabinieri che sta procedendo con i rilievi. Nella struttura risiedono quattro famiglie tutti parenti dell’aggressore Giuseppe Vitali che ora è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio.

VirgilioNotizie | 16-07-2019 12:03

Tenta uccidere a martellate moglie e figlia. Scientifica in casa Fonte foto: Ansa
Tenta uccidere a martellate moglie e figlia. Scientifica in casa
,,,,,,,