,,

Brescia, donna fatta a pezzi e cadavere nascosto in sacchi neri: l'agghiacciante ritrovamento a Borno

Giallo cruento nel Bresciano: trovato in un dirupo a Borno il corpo di una donna fatta a pezzi

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Giallo cruento nella provincia di Brescia. Nelle scorse ore è stato trovato il corpo di una donna fatto a pezzi e nascosto in alcuni sacchi neri. L’agghiacciante scoperta è stata fatta in un dirupo, a Borno, nota località turistica della Valle Camonica. Il volto del cadavere era irriconoscibile al momento del ritrovamento.

Brescia, donna fatta a pezzi: inquirenti al lavoro

Si indaga per omicidio con i carabinieri, coordinati dal pm Lorena Ghibaudo, che stanno provando a risalire all’identità della vittima in base alle denunce di scomparsa presentate negli ultimi tempi in alta Valle Camonica.

Come spiegato da Brescia Today, il volto del cadavere era irriconoscibile al momento del ritrovamento.

Brescia, cadavere diviso in sacchi di plastica: è irriconoscibile

Non sappiamo quando potrebbe essere avvenuto il decesso, né quando è stato occultato il corpo, a causa delle pessime condizioni in cui è stato rinvenuto”, hanno spiegato i militari che stanno lavorando al caso.

L’unica certezza è che si tratti di una donna: al momento non è possibile stabilire l’età.

Il cadavere, completamente fatto a pezzi, era in quattro sacchi abbandonati in un dirupo sulla strada che dalla provincia di Brescia porta a quella di Bergamo: “Questa è un’indagine che parte da zero” hanno dichiarato gli inquirenti.

Cadavere a pezzi a Brescia, iniziate le analisi

Sono iniziate nei laboratori dell’Istituto di medicina legale degli Spedali civili di Brescia gli accertamenti sui resti umani trovati.

Il sostituto procuratore Lorena Ghibaudo ha affidato l’incarico al medico legale Nicoletta Cerri per provare a dare un’identità al cadavere.

cadavere-brescia Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,