,,

Bolzano, palpeggia la figlia di 14 anni: padre condannato, quanti anni dovrà stare in carcere

Un 45enne è stato condannato dal Tribunale di Bolzano per aver palpeggiato la figlia di 14 anni: è stata lei a denunciare l'accaduto

Pubblicato il:

Un caso di violenza sessuale domestica ha portato alla condanna di un padre, a Bolzano: per i giudici, l’uomo avrebbe palpeggiato la figlia di 14 anni in più di un’occasione. La denuncia è partita dalla stessa ragazza vittima degli abusi.

Palpeggiava la figlia, condannato un 45enne

Stando a quanto riferiscono le fonti locali come L’Alto Adige, si è concluso il processo ad un uomo di 45 anni accusato di aver abusato sessualmente della figlia di 14 anni.

L’uomo, si apprende, si sarebbe recato nella stanza da letto della ragazza e l’avrebbe palpeggiata mentre dormiva. Sono almeno due gli episodi in cui sarebbe avvenuta la violenza, entrambi nel 2019.

tribunale di bolzanoFonte foto: ANSA
Le aule del Tribunale di Bolzano

I genitori dell’adolescente sarebbero separati e il caso giudiziario è scaturito dalla denuncia delle donne di famiglia, dopo la confessione della ragazza.

Quanti anni di carcere deve scontare

Il quotidiano altoatesino riferisce che dopo gli episodi la 14enne si sarebbe confidata prima con una zia, quindi con la madre stessa. Da quest’ultima sarebbe partita la denuncia.

La donna, che si è costituita parte civile, ora ha potuto assistere alla prima sentenza di condanna: il padre è stato condannato a 6 anni di carcere per violenza sessuale.

Le accuse sono state confermate da un incidente probatorio con la 14enne palpeggiata, ma la difesa ha negato tutto. Per ora il padre resta libero, ma dovrà pagare 30mila euro di provvisionale.

Gli altri casi di violenza sessuale su minori

Tristemente, non è l’unico caso di violenza sessuale su minori emerso a Bolzano o nell’ultimo periodo. A febbraio 2021 nella città è stato chiesto il processo per due genitori: il padre è stato accusato di aver abusato della figlia, rimasta incinta e portata da entrambi ad abortire.

Pochi giorni fa, invece, un uomo di 50 anni di Reggio Emilia è stato denunciato con l’accusa di aver costretto la figlia minorenne di amici ad abusi sessuali per circa un anno.

Infine, il 19 settembre a Latina che un uomo di 52 anni è stato accusato e condannato in primo grado a quattro anni di carcere per violenza sessuale. Secondo l’accusa, avrebbe più volte abusato della figliastra 12enne, violentata mentre dormiva accanto alla madre.

palpeggia-figlia-condannato-bolzano Fonte foto: 123RF
,,,,,,,,