,,

Silvio Berlusconi indagato per le stragi mafiose di Firenze

L'inchiesta, partita dalla Procura di Firenze, è emersa durante il processo sulla trattativa Stato-Mafia

Silvio Berlusconi sarebbe indagato nel procedimento aperto dalla Procura di Firenze sulle stragi mafiose del 1993. I difensori di Marcello Dell’Utri, imputato nel processo d’appello sulla trattativa Stato-Mafia, hanno depositato questa mattina in appello alla Corte d’Assise la certificazione da cui risulta l’indagine a carico del Cavaliere.

Grazie a questa certificazione, il Cavaliere, reduce dalla vittoria in tribunale contro l’ex moglie Veronica Lario, potrà avvalersi della facoltà di non rispondere in aula. Convocato per il 3 ottobre, Silvio Berlusconi aveva declinato, adducendo la sua assenza a impegni istituzionali in Parlamento europeo. Non sarebbe esclusa una mossa a sorpresa dei suoi legali.

La nuova indagine su Silvio Berlusconi e il suo braccio destro Marcello Dell’Utri, riporta Repubblica, sarebbe stata avviata nel 2017. I due sarebbero accusati di essere i mandanti occulti delle stragi mafiose del 1993. La Procura fiorentina aveva ottenuto dal gip la riapertura del fascicolo, archiviato nel 2011, delegando nuovi accertamenti alla Direzione investigativa antimafia. La procura di Firenze ha fatto sapere che l’iscrizione di Berlusconi nel registro degli indagati è un “atto dovuto“.

L’obiettivo della nuova inchiesta sarebbe quello di investigare sulle parole pronunciate in carcere dal boss Giuseppe Graviano, intercettato dai pm di Palermo durante il processo sulla trattativa Stato – Mafia. Il capocosca aveva parlato dell’ex presidente del Consiglio e dell’ex senatore di Forza Italia. Marcello Dell’Utri si trova in carcere per scontare una condanna per concorso esterno in associazione mafiosa.

Intanto dalla famiglia di Dell’Utri trapela rabbia e amarezza per la mancata deposizione del Cavaliere che sarebbe stata fondamentale nell’inchiesta. “Perché Berlusconi non testimonia? È in gioco la vita di Marcello”, ha dichiarato all’Adnkronos Miranda Dell’Utri, moglie del co-fondatore di Forza Italia.

VirgilioNotizie | 25-09-2019 14:20

Forza Italia verso le "primarie": i possibili eredi di Berlusconi Fonte foto: Ansa
Forza Italia verso le "primarie": i possibili eredi di Berlusconi
,,,,,,,