,,

Veronica Lario: pignoramento dei beni per l'ex signora Berlusconi

Dopo il divorzio avrebbe ricevuto in totale circa 60 milioni di euro in assegni di mantenimento

Il Tribunale civile di Milano ha deciso, tramite un decreto ingiuntivo, per il pignoramento dei beni dell’ex moglie di Silvio Berlusconi, Veronica Lario. Il provvedimento arriva dopo che la Corte di Cassazione aveva stabilito che il Cavaliere non dovesse provvedere più al suo mantenimento, confermando la sentenza in Appello del 2017 che cancellava l’assegno da 1,4 milioni di euro al mese calcolato nel 2013 dal Tribunale di Monza.

Il pignoramento arriva dopo un’azione degli avvocati di Silvio Berlusconi. Alla base della decisione del giudice, secondo quanto hanno dichiarato i legali a Repubblica, il fatto che “i circa 60 milioni di assegni di divorzio già versati da Berlusconi dal marzo 2014, mese successivo alla sentenza di divorzio, al novembre 2017, quando si è pronunciata la Corte d’Appello, non fossero soldi dovuti”.

Veronica Lario, pseudonimo di Miriam Raffaella Bartolini, ex attrice e oggi imprenditrice, è nota per essere stata la seconda moglie del Cavaliere. Fece scalpore nel 2007 la lettera aperta che indirizzò al marito, apostrofandolo per aver fatto complimenti troppo coloriti ad alcune donne dello spettacolo durante la cerimonia dei Telegatti. Due anni dopo chiese la separazione non consensuale da Silvio Berlusconi.

VIRGILIO NOTIZIE | 20-09-2019 10:34

veronica-lario-berlusconi Fonte foto: Ansa
,,,,,,,