,,

Vaccino Covid agli over 50: quando si inizia e come ci si prenota

Da lunedì 10 maggio potrà prenotare il vaccino anti Covid chiunque abbia più di 50 anni

La struttura del commissario per l’emergenza coronavirus, il generale Francesco Paolo Figliuolo, ha stabilito che da lunedì 10 maggio in tutta Italia sarà possibile prenotare il vaccino anti Covid per tutti i nati fino al 1971. La campagna vaccinale si estende dunque alla fascia di età degli over 50. Si tratta di una apertura “graduale“, resa possibile “dal buon andamento delle somministrazioni su scala nazionale delle categorie prioritarie”, ovvero le persone con più di 80 anni e i pazienti fragili con altre patologie, come deciso dall’ordinanza numero 6 del 9 aprile 2021. Ne dà notizia l’Ansa.

Le prenotazioni per tutti gi over 50 potranno essere fatte attrverso i portali delle Regioni e verranno accettate “ferma restando la priorità per le persone affette da patologie o situazioni di compromissione immunologica che possono aumentare il rischio di sviluppare forme severe” di Covid “seppur senza quella connotazione di gravità riportata per le persone fragili”, viene precisato dalla struttura del commissario Francesco Paolo Figliuolo.

Vaccino Covid agli over 30 già da luglio: la svolta nel Lazio

Nel mentre il Lazio procede spedito e, secondo quanto annunciato Alessio D’Amato, assessore regionale alla Sanità, in collegamento con la trasmissione Oggi è un altro giorno, in onda su Rai 1, sarà possibile vaccinare i trentenni “entro luglio”, mentre entro agosto riceverà i sieri anti Covid l’80% della popolazione obiettivo della campagna vaccinale, ovvero tutti gli individui sopra i 18 anni di età.

“Sui giovani faremo una campagna proattiva e apriremo i centri vaccinali nei posti lavoro, nei luoghi sportivi, nelle farmacie anche in occasione delle partite degli Europei siamo pronti a vaccinare presso lo stadio Olimpico. Quando si scende con l’età diminuisce l’adesione e dunque va favorita la partecipazione alla campagna”, ha precisato Alessio D’Amato.

Nicola Zingaretti farà il vaccino AstraZeneca: l’annuncio

Già da venerdì 7 maggio le vaccinazioni saranno aperte nel Lazio per la fascia di età tra i 54 e i 55 anni. In parallelo continueranno le somministrazioni dei sieri anti Covid anche per tutti i prenotati, attualmente circa 1 milione e 300 mila. L’assessore alla Sanità della Regione Lazio ha ricordato, in collegamento con la conduttrice Serena Bortone, che le Rsa “riapriranno in sicurezza il 15 maggio”.

Tra i temi affrontati da Alessio D’Amato anche la “lieve diffidenza” tra i pazienti che devono ricevere il Vaxzevria, il vaccino di AstraZeneca oggetto di forti critiche e continui studi per i casi rari di trombosi che si sono verificati in seguito alla prima dose. Anche per questo sabato 8 maggio Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio, “che rientra nelle fasce di età prenotabili, si vaccinerà con questo siero”.

VirgilioNotizie | 06-05-2021 17:42

vaccino covid over 50 Fonte foto: ANSA
,,,,,,,