,,

Torino, stella di David sulla porta di casa di Marcello Segre

La Digos ha avviato degli accertamenti per risalire all'autore del gesto

A Torino, una stella di David e la parola “Jude” sono apparse sulla porta di casa di Marcello Segre, una figura molto conosciuta nel mondo del volontariato subalpino. Secondo quanto riporta l’Ansa, la Digos ha avviato degli accertamenti ed è stata convocata anche la polizia scientifica.

Stella di David sulla porta, chi è Marcello Segre

Marcello Segre è presidente dell’Associazione italiana ‘Cuore e rianimazione Lorenzo Greco Onlus’. Segre ha espresso “rammarico per gesti che sviliscono il valore di una comunità civile come quella piemontese, da sempre inclusiva e lontana da derive antisemite”.

Lo scorso 30 gennaio uno dei suoi defibrillatori ha permesso di salvare la vita a uno studente di 21 anni. Marcello Segre, con l’associazione Piemonte Cuore di cui è presidente si batte da anni per diffondere l’uso di questi dispositivi medici.

Sono moltissimi i progetti che sono stati avviati dalla onlus, dai corsi nelle scuole al posizionamento di defibrillatori in vari punti di Torino e di altri Comuni. Il primo in ordine di tempo fu consegnato nel 2014 a una piscina pubblica del capoluogo piemontese.

Il 30 gennaio, grazie a un apparecchio donato dall’associazione nel 2016 e alle lezioni che erano state fornite al personale scolastico, al liceo Giordano Bruno è stato possibile soccorrere tempestivamente un ventunenne che aveva perso i sensi in classe: le manovre di rianimazione cardiopolmonare e il posizionamento delle piastre gli hanno salvato la vita.

VIRGILIO NOTIZIE | 09-02-2020 15:46

stella-david Fonte foto: ANSA
,,,,,,,