,,

Uccide a coltellate la moglie e un'altra donna. Choc a Chieti

Due donne sono state uccise nel primo pomeriggio ad Ortona (Chieti)

Ha ammesso il duplice delitto Francesco Marfisi, 50 anni, l’uomo che oggi a Ortona ha ucciso a coltellate la moglie Letizia Primiterra, 47 anni e la sua amica, Laura Pezzella, 33 anni.

Come riporta l’ANSA, l’uomo è stato fermato dai carabinieri con una breve colluttazione mentre si stava recando a casa di un’altra donna. Secondo una prima ricostruzione, la moglie sarebbe stata uccisa nell’androne di casa di una conoscente dove si era appoggiata, in attesa della separazione. Dopo Marfisi si sarebbe recato a casa di Laura Pezzella.

L’uomo, dipendente di un’azienda che eroga gas, si trova nella caserma dei carabinieri di Ortona dove è giunto anche il comandante provinciale dell’Arma di Chieti, il colonnello Luciano Calabrò. Il coltello, arma del duplice delitto, è stato recuperato.

Solo nove ore l’uomo fa aveva condiviso un video sulla sua pagina Facebook per dire ai suoi amici ‘buongiorno’. Nel video c’è una tazzina di caffè fumante e il commento di Letizia Primiterra, che dice ‘giorno a tutti e buona giornata’.

VIRGILIO NOTIZIE | 13-04-2017 16:25

,,,,,,,