,,

Scomparsa 17 anni fa, trovate altre ossa nel giardino del marito

Trovate ulteriori ossa, probabilmente umane, nel giardino dell'unico indagato per l'omicidio di Samira Sbiaa

Nel giardino di casa di Salvatore Caruso, marito della donna marocchina scomparsa da 17 anni, sono state trovate altre ossa. Secondo quanto appreso dall’ANSA, dopo il ritrovamento di ieri di alcune ossa probabilmente umane, oggi ne sono state rinvenute altre.

Stamattina la procura di Ivrea ha incaricato la dottoressa Monica Omodei, del laboratorio analisi di Orbassano, di effettuare l’esame del Dna sulle ossa ritrovate ieri dai carabinieri di fronte all’abitazione di Salvatore Caruso, a Settimo Torinese. I risultati dei test serviranno a confrontare il Dna dei parenti di Samira Sbiaa, scomparsa nel nulla 17 anni fa, con quello delle ossa; solo così sarà possibile affermare con certezza se quei resti appartengono alla donna.

Nel frattempo, i cani molecolari hanno trovato ulteriori frammenti ossei, forse delle clavicole, nel giardino dell’unico indagato per l’omicidio di Samira Sbiaa: Salvatore Caruso, 68 anni, ex guardia giurata.

VirgilioNotizie | 17-04-2019 14:48

Samira Sbiaa Fonte foto: ANSA
,,,,,,,