,,

Foto hot di Giulia Sarti, interviene il Garante della privacy

Polemica in Parlamento sulla circolazione di immagini e video privati attribuiti alla deputata

Polemica in Parlamento sul caso dei video e delle foto hot della deputata grillina Giulia Sarti che starebbero girando sui telefonini di alcuni politici e giornalisti. Sulla vicenda è intervenuto anche il Garante della privacy che ha richiamato i media al rispetto del codice deontologico, astenendosi “dal diffondere dati riguardanti la sfera intima di una persona per il solo fatto che si tratti di un personaggio noto o che eserciti funzioni pubbliche”.

A far emergere la situazione è stata la trasmissione Le Iene che ha rivelato come alcuni contenuti privati di Sarti stessero circolando tra i mezzi d’informazione.

I video sarebbero stati girati dalla deputata in casa sua tramite un impianto di videosorveglianza. Lo ha rivelato al programma televisivo l’ex collaboratore di Sarti, Bogdan Tibusche. Per prevenire e punire la pubblicazione di materiale esplicito senza il consenso della persona coinvolta il Movimento 5 stelle sta avviando una discussione su un disegno di legge.

Sarti era già finita nel mirino di alcuni hacker che avevano diffuso sue foto osé nel 2013, rubate dalla mail personale della deputata. Le immagini che starebbero girando sarebbero proprio quelle di sei anni fa, oltre a un falso filmino dove si vedrebbe una ragazza mora che non sarebbe la grillina.

Intanto politici anche di schieramenti distanti dal M5S hanno espresso solidarietà alla collega stigmatizzando il comportamento scorretto di chi starebbe diffondendo i contenuti privati. “Voglio manifestare con forza la mia solidarietà a Giulia Sarti – ha scritto Mara Carfagna, di Forza Italia su Twitter – per il vergognoso atto di cyber-bullismo ai suoi danni. Non ho parole per esprimere il mio totale disprezzo per chi ha organizzato un attacco così infame”. E parole simili sono state usate anche dalla leghista Barbara Saltamartini.

Il Pd con Ubaldo Pagano ha chiesto invece a Roberto Fico, presidente di Camera, di intervenire sulla vicenda:  “È vero – scrive su Facebook – che a casa dell’ex presidente della commissione Giustizia della Camera Giulia Sarti venivano effettuate riprese video di incontri politici? Nell’abitazione privata della deputata M5s si svolgevano anche incontri di carattere istituzionale? Ci sono parlamentari coinvolti? Su questi aspetti sarebbe opportuno che il presidente della Camera Fico chiedesse immediati chiarimenti ed effettuasse verifiche”.

VIRGILIO NOTIZIE | 14-03-2019 09:22

sarti
,,,,,,,