,,

Di Battista annuncia il ritorno. E paragona Salvini a Renzi

"Se cade il governo, mi ricandido al 100%", ha detto l'ex deputato M5S. E apre a una deroga per il tetto dei due mandati

Alessandro di Battista, ospite di Lilli Gruber a Otto e Mezzo, ha annuncia il suo ritorno in campo in caso di elezioni anticipate: “”Mi candiderei al 100 per cento“.

L’ex deputato M5S ha parlato della tenuta del governo gialloverde e si è detto convinto della volontà del leader leghista Matteo Salvini di far cadere l’esecutivo. “Io credo – ha detto Di Battista – che Salvini voglia far cadere il governo e provochi ogni giorno il M5S per farlo cadere, anche perché è spinto dal suo partito. Se lo farà, se farà cadere il governo per ragioni elettorali, affari suoi. Io lo racconterò a destra e a manca”.

“Mi auguro da cittadino che il governo non cada”, ha aggiunto Di Battista, che ha poi affermato di essere a favore di una deroga per la regola interna al M5S del limite dei due mandati, che taglierebbe fuori dal Parlamento molti attuali deputati e senatori, tra cui Luigi Di Maio. “Se da qui al 15 luglio il governo cade, io chiederei di non contare la legislatura” per gli eletti pentastellati, ha spiegato Di Battista.

L’ex parlamentare ha poi fatto un bilancio del primo anno del M5S al governo: “Per noi è stato difficile e esaltante. Lo sapevo che sarebbe stato difficile perché noi siamo brave persone che si sono chiuse nei ministeri per fare il loro lavoro. Ci vuole del tempo – ha spiegato Di Battista – perché le cose che abbiamo fatto si possano vedere concretamente. Ci vuole un po’ di tempo. Fare campagna elettorale permanente come fa Salvini può essere utile nel momento”.

Al leader della Lega non risparmia critiche: “Salvini è efficace in questa fase ma attenzione perché anche Renzi è stato efficace, in una certa fase. Ma tra essere furbi e essere bravi, c’è una bella differenza”.

Poi la difesa della sindaca di Roma Virginia Raggi: “Io sostengo Raggi – ha detto Di Battista – in modo ancora più forte. Raggi contro tutto e tutti è riuscita a risanare bilanci, far abbattere le villette abusive dei Casamonica, ha avuto minacce. Io sarò sempre grato a questa donna coraggiosa e spero che i prossimi due anni saranno anche meglio di quelli passati”.

VIRGILIO NOTIZIE | 19-06-2019 21:54

dibba Fonte foto: Ansa
,,,,,,,