,,

Altri quattro arresti, ecco il video dell'aggressione al parroco

Ecco le immagini dell'aggressione a mons. Giorgio Costantino, parroco della chiesa di "Santa Maria del Divin Soccorso"

L’ingresso della canonica utilizzato come porta di calcio e la decisione di don Giorgio Costantino di chiuderlo: sarebbe questo il motivo dell’aggressione, la notte del 24 maggio scorso, a Reggio Calabria, ai danni di mons. Giorgio Costantino, parroco della chiesa di “Santa Maria del Divin Soccorso”.

I carabinieri hanno arrestato a Reggio Calabria quattro giovani con l’accusa di favoreggiamento personale nei confronti di Giacomo Gattuso, il 25enne già in stato di fermo per tentato omicidio in relazione all’aggressione ai danni di mons. Giorgio Costantino, di 74 anni, parroco della chiesa di “Santa Maria del Divin Soccorso”. Nei confronti dei quattro giovani i carabinieri della Compagnia di Reggio calabria hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal Gip.

VIRGILIO NOTIZIE | 29-05-2017 09:25

,,,,,,,