,,

Si spruzza del profumo e viene avvolto dalle fiamme a Pergine accendendo una sigaretta: giovane ustionato

Un 18enne è stato avvolto dalle fiamme dopo essersi cosparso di profumo e aver acceso una sigaretta: è accaduto a Pergine Valsugana, in Trentino

Pubblicato il:

Sarebbe stata una mossa incauta a provocare le ustioni riportate nella serata di lunedì 29 gennaio da un ragazzo di 28 anni. L’episodio è accaduto a Pergine Valsugana, in provincia di Trento: secondo le prime ricostruzioni, il giovane si sarebbe cosparso di profumo, per poi entrare in contatto con le fiamme, forse dopo aver acceso una sigaretta.

Si cosparge di profumo e prende fuoco

L’esatta dinamica dell’incidente è ancora tutta da chiarire. Secondo quanto riportato dal quotidiano L’Adige, l’incidente è accaduto poco dopo le 20 e 30 di lunedì 29 gennaio in centro a Pergine Valsugana, comune di oltre 21 mila abitanti in provincia di Trento, il terzo per popolazione dopo il capoluogo e Rovereto.

Secondo una prima ricostruzione, il giovane si sarebbe cosparso il corpo di profumo e prima di entrare in contatto con il fuoco e le fiamme, che lo hanno avvolto quasi completamente.

Secondo il Dolomiti, dopo essersi spruzzato del profumo – che, come noto, è un liquido infiammabile – il giovane si sarebbe incautamente acceso una sigaretta. 

Le condizioni del 28enne

Le fiamme hanno interessato gran parte del corpo, soprattutto la zona del torace. Il ventottenne era in compagnia di una ragazza, che ha allertato il numero di emergenza, consentendo così ai sanitari di giungere sul posto.

Il 28enne di Pergine Valsugana è stato quindi trasportato d’urgenza presso l’ospedale Santa Chiara di Trento, maggiore centro ospedaliero della provincia: non sarebbe in pericolo di vita e le ustioni, per quanto gravi, risulterebbero meno preoccupanti di quanto apparivano in un primo momento.

pergine-fiammeFonte foto: Tuttocittà.it

Il grave incidente è avvenuto a Pergine Valsugana, in Trentino

Sentita la ragazza che era con il giovane

Sul luogo dell’incidente sono giunti anche i carabinieri della compagnia di Borgo Valsugana: i militari indagano per accertare l’esatta dinamica dei fatti.

Secondo una prima ricostruzione, i carabinieri avrebbero immediatamente sentito la versione della ragazza che era con lui al momento del fatto.

L’Adige riferisce che i carabinieri sono al lavoro per ricostruire il contesto in cui è avvenuto il drammatico incidente e le condizioni fisiche in cui si trovava il ragazzo prima dell’ustione: non si esclude l’ipotesi che fosse in stato di ebbrezza.

Pergine fiamme Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,