,,

Salvini con la mascherina di Borsellino: scoppia la polemica

Il segretario della Lega, a Palermo per l'udienza preliminare sul caso Open Arms, ha indossato una mascherina con il volto del magistrato ucciso

A Palermo il segretario della Lega Matteo Salvini si è presentato indossando una mascherina con sopra il volto dell’ex magistrato Paolo Borsellino. Una trovata che non è piaciuta a molti esponenti politici e che ha provocato le reazioni da più parti dell’opinione pubblica.

Il senatore Matteo Salvini si trova nel capoluogo siciliano per presenziare all’udienza preliminare, nella quale è indagato per il caso Open Arms. Nella giornata di ieri ha fatto visita in via D’Amelio, nel luogo dell’attentato dove perse la vita Paolo Borsellino, indossando una mascherina con la sua immagine, donata al suo arrivo dall’assessore leghista alla cultura della giunta Musumeci, Alberto Samonò.

Una scelta che ha scatenato la bufera sui social, con l’hastag #Salvinivergognati twittato da centinaia di utenti, e le critiche della politica, a partire dal M5s. “Il personaggio ormai è noto – ha detto Mario Perantoni, presidente della commissione Giustizia della Camera e deputato M5s -, soprattutto nella sua propensione a mistificare e strumentalizzare. È bulimico. Ma non può permettersi di offendere i simboli dell’antimafia, come ha fatto con questa mascherina. Chieda scusa e cerchi il senso del limite”.

Contestazioni arrivate anche dal Pd. “L’avidità di palcoscenico di questo personaggio è tale da essere pronto a creare il caso e la polemica strumentalizzando l’immagine di chi ha dato la vita per il nostro Paese. Provo semplicemente disgusto“, ha scritto su Facebook il deputato dem Carmelo Miceli, della commissione Giustizia della Camera e responsabile Sicurezza del Pd.

Pronta è arrivata la risposta di Salvini: “M5s e Pd mi criticano sempre. Se qualcuno riesce a fare polemica anche su una figura eroica come quella di Paolo Borsellino e sulla lotta alla mafia vuol dire che è fuori dalla storia“.

Intanto nella giornata di oggi il gip di Palermo Lorenzo Jannelli dovrà decidere sulla richiesta di rinvio a giudizio per Matteo Salvini firmata dal procuratore capo Francesco Lo Voi, per aver tenuto per sei giorni 107 migranti salvati dalla Ong spagnola Open Arms al largo di Lampedusa.

Nell’impianto dell’accusa per sequestro di persona aggravato e rifiuto di atti d’ufficio, fanno parte anche due lettere inviate dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte all’allora ministro dell’Interno per fare sbarcare i 27 minori non accompagnati della “Open Arms”.

VirgilioNotizie | 09-01-2021 10:04

salvini borsellino Fonte foto: ANSA
,,,,,,,