,,

Prende a martellate la moglie perché non fa le faccende di casa

Un uomo è stato arrestato per lesioni aggravate nella Bassa Reggiana per aver aggredito la moglie a colpi di martello

Episodio di violenza domestica ieri sera a Brescello, in provincia di Reggio Emilia, dove un uomo ha preso a martellate la moglie perché non avrebbe svolto le faccende di casa, lo riporta l’Ansa. Il 52enne della Bassa Reggiana è stato arrestato dai carabinieri su disposizione del pm Maria Rita Pantani e denunciato con l’accusa di lesioni personali aggravate.

La vittima, una casalinga di 50 anni, è stata ricoverata in ospedale con ematomi multipli alla mandibola e all’osso parietale, oltre alla rottura di diversi capillari, e ha ricevuto una prognosi di 20 giorni.

Secondo quanto testimoniato dalla donna ai carabinieri l’aggressione sarebbe stata provocata da una lite nata per futili motivi, proprio perché l’uomo accusava la moglie di non avere fatto le pulizie, e a causa della quale il marito ha impugnato il martello e ha cominciato a colpirla alla testa. L’oggetto è stato posto sotto sequestro.

A chiedere aiuto al 112 è stata la figlia maggiorenne che ha assistito alla scena. Non sarebbe il primo episodio di violenza in famiglia, subito dalla donna, secondo quanto hanno ricostruito finora i militari dell’Arma.

VIRGILIO NOTIZIE | 28-09-2020 12:37

carabinieri Fonte foto: Ansa
,,,,,,,