,,

Perugia, maxioperazione antidroga dei Carabinieri: 24 misure cautelari, accuse di detenzione e spaccio

Il gip di Perugia ha emesso emettere un'ordinanza di custodia cautelare a carico di 24 persone accusate a vario titolo di spaccio di eroina

Pubblicato il:

I Carabinieri di Perugia hanno eseguito 24 misure cautelari ai danni di altrettante persone accusate in concorso e a vario titolo, dei reati di detenzione e spaccio di ingenti quantitativa di eroina.

La maxioperazione

L’imponente operazione, riporta l’Adnkronos, che ha coinvolto circa un centinaio di militari, è stata condotta dai carabinieri del Reparto Operativo – Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Perugia, con il supporto delle Compagnie di Perugia, Città di Castello, Città della Pieve, Assisi e Spoleto.

Hanno partecipato anche la componente aerea del 16° Nucico Elicotteri dei Carabinieri di Rieti, nonché delle Aliquote di Primo Intervento di Perugia.

Le indagini

Secondo le indagini condotte dai Carabinieri di Perugia, tre gruppi di cittadini nigeriani facevano arrivare l’eroina dall’estero: una volta trattata, la droga veniva rivenduta a dei connazionali, che a loro volta la spacciavano ad altri spacciatori più piccoli.

L’attività di spaccio al dettaglio riguarda tutto il territorio perugino, in particolare i pusher erano attivi nei quartieri di Fontivegge, Ponte San Giovanni e Monteluce e nei comuni di Corciano e Sinalunga. Nella maggior parte dei casi si tratterebbe di spacciatori nordafricani.

I militari hannomonitorato gli spostamenti degli spacciatori che venivano effettuati in auto, a piedi, in bici e con dei monopattini.

carabinieriFonte foto: ANSA
Maxioperazione antidroga dei Carabinieri a Perugia

Ingenti quantità di droga sequestrate

Le indagini, condotte tra febbraio e dicembre 2021, riferisce la Procura di Perugia, hanno permesso di arrestare 15 persone in flagranza di reato, recuperando ingenti quantitativi di eroina.

È accaduto nel giugno 2021 quando, nel quartiere di Fontivegge, a Perugia, durante una perquisizione in un’abitazione vennero sequestrati 12 chili di droga nascosti all’interno di un mobile.

L’eroina, purissima, una volta tagliata avrebbe immesso sul mercato circa 15mila dosi per oltre mezzo milione di euro di “incassi”.

Nel corso del 2022, ci sono state altre importanti operazioni antidroga. Il 7 marzo 2022, un’indagine dei Carabinieri di Vimercate ha portato alla luce un sistema di compravendita di droga su Instagram e Telegram. Un’altra rete internazionale dello spaccio è stata sgominata dai carabinieri della Compagnia di Lagonegro e dalla Direzione distrettuale antimafia di Potenza.

carabinieri2 Fonte foto: ANSA
,,,,,,,