,,

Pd, Zingaretti apre ad una nuova fase: l'invito al M5s

I pensieri del segretario dem sono già proiettati alla prossima tornata elettorale regionale

Il segretario generale del Partito Democratico Nicola Zingaretti può sorridere dopo il risultato ottenuto alle elezioni regionali in Emilia Romagna dove, col 51,42% delle preferenze, Stefano Bonaccini si è riconfermato governatore della Regione. Dopo la pesante e cocente sconfitta in Umbria, il centrosinistra si è detto pronto a ripartire per il bene del paese.

Come sottolineato dal Corriere della Sera il segretario dem ieri, prima di recarsi a Modena per incontrare Bonaccini, si è intrattenuto con i suoi uomini per fare il punto della situazione. Le idee sono chiare: “Ragazzi la nostra linea si sta rivelando vincente. Abbiamo rotto lo schema del Pd perdente del dopo 4 marzo. Il partito è unito anche per questo. Ma ora, mi raccomando, nessuna iattanza nei confronti dei Cinque Stelle”.

L’intento, per Zingaretti, è arrivare infatti alla prossima tornata elettorale cercando di creare un nuovo asse e una nuova alleanza col Movimento 5 Stelle uscito malconcio e ridimensionato dal doppio turno elettorale tra Emilia Romagna e Calabria. Tra le prossime regioni al voto entro la primavera ci sono Puglia, Toscana, Marche e Campania.

“Nel rispetto dell’autonomia delle regioni dobbiamo cercare di costruire progetti comuni ovunque. Uniti diventiamo in grado di contendere la vittoria alle destre. Potrebbe essere una tappa per la costruzione di un campo largo di forze alternative a Salvini e alle liste che lo affiancano” ha detto Zingaretti ai suoi.

L’invito ai 5s è per “uno spirito di maggior collaborazione perché ci è parso che finora in certe occasioni abbia prevalso una volontà polemica anche a prescindere dal merito”. Zingaretti ha poi concluso: “Spero che tutti siano disponibili a questa fase, perché conviene a tutti. Si governa da alleati, non da avversari”.

VIRGILIO NOTIZIE | 28-01-2020 07:30

Elezioni regionali, Emilia Romagna e Calabria: le reazioni Fonte foto: Ansa
Elezioni regionali, Emilia Romagna e Calabria: le reazioni
,,,,,,,