,,

Padova, non gli piace il menù e spacca una sedia sulla schiena della cameriera

Attimi di paura in un noto locale padovano, dove un cliente ha aggredito una cameriera scagliandole un sedia: era rimasto insoddisfatto del menù

Pubblicato il:

Il menù proposto non lo ha soddisfatto, così si è alzato e ha spaccato una sedia sulla schiena della cameriera. Il grave episodio è accaduto nel pomeriggio del 13 agosto in un noto locale nel cuore di Padova, nel Veneto. Sul posto, dopo la brutale aggressione, è dovuta intervenire la polizia.

Cosa ha scatenato la furia del cliente

A provocare gli attimi di paura è stato un uomo di circa 55 anni, che dopo essersi accomodato per pranzare ha dato in escandescenza.

Come poi spiegato alle forze dell’ordine dal titolare dell’esercizio commerciale, ad avere la peggio è stata una cameriera di 40 anni che lavora da tempo nel locale padovano.

padova sedia contro camerieraFonte foto: Virgilio Notizie
L’aggressione si è verificata in un locale nel centro di Padova

Secondo la testimonianza la donna si era avvicinata al cliente semplicemente per avvertirlo del fatto che alcuni piatti presenti nel menù non erano disponibili. Sarebbe stato questo a scatenare la furia del 55enne.

L’aggressione alla cameriera: una sedia spaccata sulla schiena

Secondo quanto ricostruito, il cliente inizialmente non aveva mostrato alcun segno di contrarietà. Insoddisfatto del menù, si è alzato come per andarsene dal locale.

Invece, improvvisamente, ha afferrato una sedia e in un moto di rabbia l’ha scagliata con violenza sulla schiena della cameriera, che è così finita a terra.

Non contento, il 55enne si è chinato e le ha sferrato un colpo tra il volto e il collo mentre la malcapitata donna faticava a rialzarsi dal pavimento. Poi si è girato per andarsene.

A prendere le difese della cameriera è stato un cliente, che ha provato a bloccare l’uomo prima dell’intervento delle forze dell’ordine.

L’arresto del cliente impazzito

L’autore dell’aggressione non ha fatto in tempo a far perdere le sue tracce poiché è stato fermato nel giro di pochi istanti. Appena le volanti della Questura di Padova sono arrivate sul posto ha iniziato a urlare.

Sono psicopatico, voglio il mio avvocato”, ha detto durante l’intervento risolutivo della polizia, prima di essere portato via.

La malcapitata cameriera è stata soccorsa e trattenuta a lungo sotto osservazione in ospedale. “Abbiamo avuto davvero tanta paura, è stato terribile”, hanno poi raccontato i dipendenti del locale padovano a ‘Il Gazzettino’.

polizia1 Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,