,,

Omicidio Colleoni a Dalmine, arrestato il figlio: la confessione

Svolta nelle indagini sull'omicidio di Franco Colleoni: nella notte arrestato suo figlio Francesco, ora detenuto nel carcere di Bergamo

Le indagini sull’omicidio dell’ex segretario provinciale della Lega Franco Colleoni hanno avuto una svolta. I Carabinieri hanno arrestato nella mattinata del 3 gennaio uno dei figli della vittima, Francesco Colleoni, 34enne di Dalmine. Il giovane ha ammesso davanti ai militari del Nucleo investigativo della Compagnia di Treviglio, secondo quanto riporta l’Adnkronos: “Abbiamo avuto una colluttazione, poi non ricordo più nulla”.

Il pm Fabrizio Gaverini ha poi interrogato il giovane, che è assistito dal legale di fiducia. Attualmente Francesco si trova nel carcere di Bergamo.

Omicidio di Dalmine, la ricostruzione: Franco Colleoni ucciso dal figlio

Padre e figlio avrebbero iniziato a litigare per la riapertura della trattoria Il Carroccio, che gestiscono insieme. Secondo quanto riporta il Corriere della Sera, Francesco Colleoni avrebbe picchiato violentemente il padre, e dopo averlo fatto cadere gli avrebbe fatto sbattere più volte la testa su una pietra del cortile.

Il movente sarebbe rintracciabile nei rapporti familiari deteriorati in seguito a una differente visione della gestione del ristorante di famiglia.

Chi era Franco Colleoni, ex segretario della Lega ucciso a Dalmine

Franco Colleoni, 68 anni e residente a Brembo, frazione di Dalmine, era un noto ristoratore della zona ed in passato era stato segretario provinciale della Lega (ruolo ricoperto fino al 2004) e anche assessore provinciale. Inizialmente l’omicidio sembrava imputabile a un tentativo di furto finito in tragedia. In seguito gli inquirenti hanno scoperto la pista che ha portato all’arresto di Francesco.

Morto Franco Colleoni: il ricordo di Salvini e della politica

Il segretario della Lega Matteo Salvini ha commemorato Colleoni con un post sui social: “Ricordo con stima e affetto Franco Colleoni. Con lui ho condiviso anni di battaglie, di sconfitte e di vittorie. Ricordo i pranzi e le cene nel suo ristorante di Dalmine. Una preghiera per lui, condoglianze ai suoi cari”.

“Una preghiera per Franco Colleoni, ex segretario provinciale della Lega di Bergamo e assessore a Dalmine dal 1995 al 1999. Ricorderò per sempre le nostre belle chiacchierate e i nostri confronti costruttivi. Fai buon viaggio Franco”, ha scritto Francesco Bramani, sindaco di Dalmine, in un post su Facebook.

 

VirgilioNotizie | 03-01-2021 10:01

Franco Colleoni Fonte foto: ANSA
,,,,,,,