,,

Michael Bolton operato per tumore al cervello, concerti annullati e tour cancellato: “Starò fermo per 2 mesi”

Con un messaggio sui social, il cantautore statunitense Michael Bolton ha annunciato la cancellazione del tour a causa di un tumore al cervello

Pubblicato il:

In un messaggio condiviso sui propri canali social, il cantautore statunitense Michael Bolton ha annunciato l’annullamento dei prossimi conserti e la cancellazione del tour, in seguito a una improvvisa e recente operazione avvenuta dopo la diagnosi di un tumore al cervello.

Il messaggio social di Michael Bolton

Un messaggio che inizia con gli auguri di buon anno nuovo a tutti i suoi fan, e che diventa poi un aggiornamento sulle proprie condizioni di salute, improvvisamente aggravatesi in seguito alla diagnosi di un tumore al cervello.

È iniziato così il 2024 di Michael Bolton, che in un lungo messaggio condiviso sui propri profili social ha spiegato che “poco prima delle vacanze, mi è stato diagnosticato un tumore al cervello, che richiedeva un intervento chirurgico immediato”.

Il post, condiviso sulla propria pagina Instagram, con la quale Michael Bolton ha condiviso la notizia del tumore al cervello e ha comunicato l’annullamento delle prossime date del suo tour

Bolton ha però subito tranquillizzato i suoi sostenitori: “Grazie al mio incredibile team medico, l’operazione è stata un successo”. Il 70enne cantautore statunitense ha però annunciato “una pausa temporanea dal tour”.

Le condizioni di salute di Michael Bolton

“Ora sto recuperando a casa e circondato dall’immenso amore e sostegno della mia famiglia” ha detto poi Michael Bolton. Il cantante ha spiegato che “per i prossimi due mesi, dedicherò il mio tempo e la mia energia alla mia guarigione”, motivo per il quale i prossimi concerti sono stati annullati.

Michael Bolton (Bolotin all’anagrafe) ha voluto chiarire che “è sempre la cosa più difficile per me deludere i miei fan o rimandare uno spettacolo, ma non dubitate che sto lavorando sodo per accelerare la mia ripresa e tornare a esibirmi presto”.

“Sono più che grato per tutto l’amore e il sostegno che mi avete mostrato così generosamente negli anni. Sappiate che sto tenendo i vostri messaggi positivi nel mio cuore, e vi darò altri aggiornamenti appena posso. Tanto amore sempre, MB” ha poi concluso il cantante.

La carriera di Michael Bolton

Michael Bolton è nato nel febbraio 1953 a New Haven, nel Connecticut, ed è conosciuto sia come cantautore che come interprete di brani scritti da altri autori. Il suo primo singolo ad aver raggiunto la prima posizione in classifica è How Am I Supposed to Live Without You, brano del 1990 con il quale Bolton ha vinto il suo primo Grammy Award.

Il suo più grande successo è però, con molta probabilità, la celeberrima When a Man Loves a Woman, canzone registrata per la prima volta da Percy Sledge nel 1966. Il remake di Michael Bolton gli è valso, oltre al primo posto in classifica, la conquista del suo secondo Grammy.

Numerosi i premi vinti dal cantautore statunitense, che nel 1995 è stato anche inserito nella Songwriters Hall of Fame. Nel 1993 il cantante ha inoltre fondato la Michael Bolton Foundation (ora Michael Bolton Charities) con lo scopo di proteggere donne e bambini dai rischi della povertà e degli abusi.

michael-bolton Fonte foto: ANSA

Energia: aiuti di Stato per le aziende

,,,,,,,,