,,

Matteo Salvini su caso Tommaso Verdini e Inchiesta Anas: la reazione alla richiesta di riferire in Aula

Le opposizioni hanno chiesto a Matteo Salvini di riferire in Aula sull'inchiesta Anas e il caso che vede coinvolto Tommaso Verdini: la sua reazione

Pubblicato il:

Matteo Salvini non avrebbe intenzione di presentarsi in Parlamento per riferire sugli eventuali risvolti politici dell’inchiesta sulle commesse dell’Anas che vede coinvolto, tra gli altri, Tommaso Verdini, fratello della sua compagna Francesca Verdini, finito agli arresti domiciliari.

La reazione di Matteo Salvini

A svelare la reazione di Matteo Salvini alla richiesta, arrivata da Movimento 5 Stelle, Partito Democratico e Alleanza Verdi e Sinistra, di presentarsi in Aula è stato il ‘Corriere della Sera’.

Se lo possono scordare…” è il virgolettato attribuito al ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, che, chiuso nel suo ufficio in zona Porta Pia a Roma, avrebbe respinto con un chiaro segno della mano la richiesta delle opposizioni.

È un altro attacco della magistratura politicizzata“, avrebbe detto Matteo Salvini a chi è riuscito a scambiare qualche battuta con lui tra un incontro con il presidente dell’Emilia-Romagna Stefano Bonaccini sulla bretella Campagalliano-Sassuolo e la stesura di un comunicato contro la tassazione di favore per i calciatori stranieri.

Le indagini sulle commesse dell’Anas risalgono al 2022, ai tempi del governo Draghi. “Che vogliono da me?“, avrebbe domandato Matteo Salvini ai suoi interlocutori.

I rapporti tra Matteo Salvini e Tommaso Verdini

Le indagini della Procura di Roma, si legge sul ‘Corriere della Sera’, avrebbero abbondantemente turbato il lavoro del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti: Matteo Salvini, descritto come “molto sensibile” a tutto ciò che riguarda (anche indirettamente) la sua compagna Francesca Verdini, vanta ottimi rapporti con il padre Denis Verdini ed è legato da amicizia anche al fratello Tommaso Verdini. Anche per questo il ministro “vivrebbe male” le notizie che filtrano da giornali e siti.

Francesca Verdini e Matteo SalviniFonte foto: ANSA

Francesca Verdini e Matteo Salvini.

Il commento “ufficiale” di Matteo Salvini al caso Verdini

Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini ha deciso di non commentare pubblicamente il caso Verdini e la richiesta di andare a riferire in Parlamento arrivata dalle opposizioni.

Ai cronisti che gli chiedevano una dichiarazione sull’inchiesta e, più precisamente, se fosse preoccupato, il leader della Lega ha risposto solo: “Buon lavoro, buon lavoro e buon Natale. Anzi, buon anno”.

A un cronista che lo incalzava, il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti ha poi detto: “Se vuoi andiamo avanti venti minuti, buon lavoro”.

Matteo Salvini Fonte foto: ANSA

Le forniture di caffè per la tua azienda

,,,,,,,,