,,

La premier finlandese Sanna Marin accusata di aver usato droga a una festa: il video fa il giro del mondo

Polemiche per un video che immortala Sanna Marin, prima ministra delle Finlandia, ballare a una festa in casa: al party ci sarebbe stata cocaina

Pubblicato il:

Continuano a far discutere i comportamenti della premier finlandese Sanna Marin, dopo che la stampa di Helsinki ha diffuso un video che mostra la leader del Partito Socialdemocratico Finalndese scatenarsi nel contesto di una festa casalinga insieme ad alcuni volti noti della politica e dei media.

La premier finlandese Sanna Marin scatenata in un video girato in casa

La prima ministra finlandese, 36 anni, è stata immortalata con il parlamentare e compagno di partito Ilmari Nurminen, 31 anni, e la presentatrice televisiva Tinni Wikström, che tra gli altri ha condotto The Voice of Finland e la versione locale del Grande Fratello Vip.

Il video è diventato subito virale attraverso le ricondivisioni sui social. E nei pochi secondi di filmato si vedono la premier e i suoi amici ballare scatenati con dei drink in mano.

Ma se l’idea che un gruppo di trentenni possa bere e divertirsi durante una festa in casa non ha scioccato nessuno, a far discutere sembrerebbe invece la possibile presenza di droga al party.

Le accuse sull’uso di cocaina e la richiesta per un test antidroga

Secondo quanto riportano i media e i giornali finlandesi, infatti, si sentirebbe qualcuno urlare in sottofondo parole riconducibili a scambi di cocaina.

Il parlamentare Mikko Kärnä, del Partito di Centro Finlandese, alleato di Sanna Marin, ha chiesto alla prima ministra di eseguire un test antidroga e rendere pubblici i risultati.

“È questo che i cittadini si aspettano dal capo dei ministri”, ha cinguettato su Twitter il politico 41enne.

Sanna Marin nega l’uso di droga ma ammette di aver bevuto

Lo scandalo ha portato la stessa Sanna Marin a organizzare una conferenza stampa nella mattinata di giovedì 18 agosto.

La premier ha dichiarato di non aver fatto uso di sostanze illegali e ha spiegato di “non avere niente da nascondere“, raccontando di aver passato una bella serata tra amici.

“Ho ballato, ho cantato, ci siamo divertiti e abbiamo fatto solo cose legali“, ha dichiarato Sanna Marin. Aggiungendo di aver bevuto ma non aver abusato di alcol.

Nel corso del suo discorso pubblico ha sottolineato di aver confidato nel fatto che i video sarebbero rimasti privati, considerando che sono stati girati nel corso di una festa in casa e non in un locale pubblico.

Le reazioni al video diffuso su internet: cresce il consenso

La premier si è detta rammaricata del fatto che siano stati pubblicati su internet, scatenando le reazioni più disparate, sia tra i suoi sostenitori che tra i suoi detrattori.

Se da una parte la leader dei socialdemocratici è stata investita da critiche, infatti, dall’altra c’è chi ha deciso di difenderla a spada tratta.

Asserendo che, premier o meno, Sanna Marin ha comunque 36 anni e tutto il diritto di vivere la propria vita come gli altri suoi coetanei, passando del tempo in compagnia dei suoi amici.

E proprio nella fascia tra i 25 e i 40 anni, secondo gli analisti, potrebbe crescere il consenso per la politica e il suo partito. E c’è pure chi ipotizza che il video sia stato pubblicato volontariamente proprio a questo scopo.

TAG:

,,,,,,,,