,,

La Mussolini è una furia con la Raggi poi provoca il giornalista

Siparietto tra la Mussolini e Brindisi al Tg4 e attacco alla sindaca di Roma

Sempre all’ordine del giorno le proteste e le critiche per l’amministrazione del Comune di Roma. E se l’oggetto del contendere varia da criticità a criticità, il soggetto è sempre lo stesso: la sindaca della Capitale, Virginia Raggi. Ultima a iscriversi all’elenco delle invettive è Alessandra Mussolini. protagonista poi di una provocazione con il giornalista in studio Giuseppe Brindisi.

Lʼex europarlamentare ospite durante lo spazio di approfondimento del Tg4 condotto da Giuseppe Brindisi, nella puntata dedicata alla Befana, è andata già pesante contro la Raggi per la condizione in cui si trova Roma ed in tema di calze non poteva che andare per il sottile: “Per la Raggi il carbone è troppo dolce, glielo devo fare amaro. Il fiele bisogna darle per come fa vivere i romani.

Ma l’occasione è stata propizia per riprendere un vecchio discorso tra la Mussolini e il giornalista Brindisi. I due infatti prima di Natale avevano dato vita ad un simpatico siparietto in cui il conduttore del Tg4 aveva mostrato, proprio con la Mussolini in collegamento, le immagini di un suo fantomatico calendario per il 2020 in cui però figuravano sì foto nude ma da bambino.

Alessandra Mussolini ha tirato fuori di nuovo il siparietto e ha detto: “La prossima volta mi inviti e ti voglio ‘nudetto’, in boxer, in copertina su un calendario”. Detto fatto, Giuseppe Brindisi stando al gioco ha risposto: “Ecco il mese di marzo“, regalando alla sua ospite un’altra foto in bianco e nero di lui da bambino.

VIRGILIO NOTIZIE | 07-01-2020 12:38

640x360_c_2_video_1067362_videothumbnail Fonte foto: Mediaset
,,,,,,,