,,

Il ponte sullo Stretto di Messina crolla in una serie tv, perché costruito dalla mafia. L'ira di Salvini

Matteo Salvini va all'attacco di una serie tv italiana che inscena il crollo del ponte sullo Stretto di Messina

Pubblicato il:

Il ponte sullo Stretto di Messina spezzato in due, come il ponte Morandi di Genova. Accade, si fa per dire, in una nuova serie tv di Prime Video, “The Bad Guy”. Una scena che sta suscitando diverse polemiche, a partire dalla reazione del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini.

Ponte sullo Stretto crolla in una serie tv

Al leader della Lega Matteo Salvini non va giù che il suo nuovo cavallo di battaglia venga preso poco sul serio, anche solo in un’0pera di fantasia.

E va all’attacco di “The Bad Guy”, serie tv di Amazon, di produzione italiana, che inscena il crollo del ponte sullo Stretto di Messina.

Salvini: “Stereotipo di pessimo gusto sull’Italia”

“In una nuova serie tv di Amazon, ennesimo stereotipo di pessimo gusto sull’Italia e sul popolo siciliano: dopo la sua realizzazione, il Ponte sullo Stretto crolla perché la costruzione era stata affidata ad aziende legate ai clan mafiosi”, scrive Salvini su Twitter.

“Non possiamo più accogliere in silenzio insulti e offese al nostro Paese. L’Italia da sempre crea capolavori ingegneristici dentro e fuori dai confini: il Ponte sarà l’ennesimo esempio di genialità italiana nel mondo. Volere è potere”, conclude il ministro.

La serie tv

La serie tv messa sotto accusa da Salvini è “The Bad Guy“, una produzione originale italiana che ha debuttato su Amazon Prime Video l’8 dicembre. La serie, diretta da Giancarlo Fontana e Giuseppe Stasi, ha come protagonisti Luigi Lo Cascio e Claudia Pandolfi.

La storia parla di un magistrato siciliano che ha lottato per tutta la vita contro la mafia e che viene accusato ingiustamente di essere colluso con un boss mafioso, decidendo quindi di cercare vendetta.

Salvini Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,