,,

Domiciliazione bolletta energia: 3 motivi per sceglierla

La soluzione permette di risparmiare, tutelare l’ambiente e ottimizzare il proprio tempo: ecco tutti i vantaggi e come attivare la domiciliazione della bolletta

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Tra i diversi impegni legati alla gestione delle utenze domestiche, c’è anche il pagamento della bolletta dell’energia elettrica. I clienti in questo caso hanno tante possibilità, per esempio possono decidere se pagare tramite il classico bollettino cartaceo oppure se attivare la domiciliazione bancaria, opzione già molto diffusa anche nel nostro Paese. Il fornitore di energia, in modo sicuro e dietro autorizzazione del cliente, addebita l’importo della bolletta ogni data di scadenza. Il cliente quindi non si deve preoccupare di effettuare il pagamento periodico. Questa soluzione ha quindi diversi vantaggi.

Bolletta luce: 3 vantaggi della domiciliazione bancaria

Tra i vantaggi della domiciliazione della bolletta spiccano la velocità del pagamento e la praticità. Infatti, la soluzione permette di risparmiare molto tempo e allo stesso tempo evitare di pagare online.

Con la domiciliazione, ogni volta che una fattura viene emessa, il fornitore si preoccupa di riscuotere automaticamente l’importo corrispondente dal conto bancario comunicato dal cliente.

Ciò permette di usufruire di un secondo vantaggio: con la domiciliazione non c’è il rischio di dimenticare il pagamento di una bolletta. Perché tutto il processo è automatizzato e il cliente può visualizzare la procedura in ogni momento, per tenere tutto sotto controllo.

Le modalità di pagamento si accordano durante la fase di contrattualizzazione e possono essere monitorati in diversi modi, per esempio accedendo all’area privata del sito web del proprio fornitore.

L’importo viene scalato qualche giorno dopo l’emissione  della bolletta, ciò permette al cliente di verificare l’effettivo consumo e inviare eventualmente una segnalazione in caso di errori di calcolo o incomprensioni. Perciò non c’è neanche il rischio di perdere una bolletta, a causa di disservizi legati alla consegna, pagando una eventuale mora per il ritardo o, nei casi più gravi, la sospensione del servizio.

Il terzo vantaggio invece riguarda il risparmio.  Se il cliente attiva anche il servizio “Bolletta web” non riceve il cartaceo ma solo il formato digitale della fattura. Ciò contribuisce alla riduzione di carta e gas nocivi, quindi è una soluzione eco-compatibile.

Come avviene la domiciliazione della bolletta

La procedura per attivare la domiciliazione cambia a seconda del fornitore. Per esempio, Acea Energia consente di usufruire del servizio in modo facile e senza commissioni. Negli ultimi anni, è incrementata l’attenzione verso la soddisfazione del cliente. Si lavora costantemente per evitare l’invio di bollette con importi anomali e si emettono bollette dove l’importo da pagare corrisponde chiaramente ai consumi effettivi, elementi su cui i clienti fanno molta attenzione.

Per raggiungere questo obiettivo sono stati introdotti una serie di controlli mirati a minimizzare l’emissione delle fatture con importi e consumi anomali. Di conseguenza, la procedura è caratterizzata da continui controlli sulle bollette.

L’efficacia di tale procedura è dimostrata dalla riduzione delle segnalazioni del cliente e dal minore invio dei Task di Fatturazione, ovvero delle segnalazioni inviate dal cliente tramite il servizio online in seguito a problemi legati all’importo della bolletta.

Anche il feedback del cliente è fondamentale. Infatti, permette di intercettare problemi e difficoltà, e allo stesso tempo consente di migliorare il servizio concentrandosi sulle criticità segnalate dal cliente.

Per attivare la domiciliazione basta quindi accedere alla propria Area Privata del sito web del fornitore, inserire i dati richiesti (tra cui l’iban del conto da cui si vuole pagare la bolletta) e registrarsi al servizio.

Businesswoman Calculating Invoice Using Calculator
,,,,,,,