,,

Dl scuola, "Azzolina bocciata": striscione e bagarre in aula

I deputati della Lega hanno innalzato uno striscione e provocato una bagarre che ha fatto sospendere la seduta alla Camera

La seduta alla Camera sul dl scuola è stata sospesa dopo una bagarre suscitata dai deputati della Lega che hanno innalzato uno striscione con la scritta “Azzolina bocciata”. La seduta fiume era ripresa alle 10 di questa mattina e gli ordini del giorno erano 188, di cui 150 dell’opposizione.

Le trattative tra la maggioranza e opposizione sono andate avanti tutto il giorno, con un’interruzione per sanificare l’Aula. La Lega, in particolare, avrebbe condotto ostruzionismo con l’obiettivo di far decadere il dl scuola.

Al termine, anche se non si sa quanto sarà lunga la votazione, ci saranno le dichiarazioni di voto e il voto finale sul decreto.

Alla ripresa della seduta è intervenuto Enrico Borghi del Pd, come riporta Ansa: “I nostri banchi sono stati invasi, non vogliamo che la Camera diventi l’anticamera di uno stadio. Noi rispettiamo l’ostruzionismo della Lega, ma pretendiamo il rispetto delle nostre prerogative”.

Infatti, a suscitare l’ira del Pd è stato il fatto che alcuni deputati della Lega hanno attraversato l’emiciclo e sono saliti sui banchi del Pd per fotografare i colleghi con lo striscione e poter postare la foto sui social.

La ministra Lucia Azzolina, agli studenti delle scuole superiori impegnati a Biz Factory 2020, ha dichiarato: “Stiamo lavorando per un ritorno a scuola di tutti in piena sicurezza. L’impegno è a consegnarvi una scuola più a misura dei vostri desideri e delle vostre necessita in un mondo che cambia velocemente”.

VirgilioNotizie | 05-06-2020 20:13

Dalla mascherina tricolore alla visiera: i look dei politici Fonte foto: Ansa
Dalla mascherina tricolore alla visiera: i look dei politici
,,,,,,,