,,

Denise Pipitone, la madre: "Non è stata rapita dai rom"

Piera Maggio, madre di Denise Pipitone, è tornata a parlare del rapimento della figlia

Piera Maggio, la madre di Denise Pipitone, la bambina scomparsa nel 2004 a Mazara del Vallo e mai più ritrovata, è tornata a parlare nel corso di un collegamento telefonico con la trasmissione ‘Quarto Grado’. Piera Maggio, commentando il video della bambina somigliante a Denise ripresa da una guardia giurata a Milano, ha detto: “Si è parlato troppo del fatto che i rom rapivano i bambini. Non sono stati i rom a rapire Denise, questo va detto perché molti fanno confusione”.

La mamma di Denise Pipitone ha spiegato: “C’è uno scenario dietro, magari la bambina è stata data ai rom successivamente. Chi ha sequestrato mia figlia da sotto casa sapeva bene cosa faceva. E non erano i rom”.

L’appello della donna: “Chiunque sappia qualcosa inizi a parlare, anche in forma anonima”.

Ancora Piera Maggio: “Ci sono state troppe anomalie e omissioni, è evidente. Chiedo a chi ha collaborato a omettere ad aprirsi la coscienza e a parlare anche in forma anonima, in qualsiasi forma vogliano”.

La chiosa finale: “Diciassette anni sono tanti, non è possibile continuare così”.

Piera Maggio contro i russi: l’attacco

Piera Maggio, alcuni giorni fa, è intervenuta alla trasmissione ‘Chi l’ha visto?’, criticando la trasmissione russa che ha dato spazio a Olesya Rostova riaccendendo i riflettori sul caso di Denise Pipitone.

In quell’occasione, Piera Maggio ha detto: “Il metodo che i russi pretendevano non era sicuramente un metodo che io avrei accettato: andare in quella trasmissione a fare quel teatrino è una cosa che non avrei mai potuto fare, non mi sarei mai prestata”.

VirgilioNotizie | 16-04-2021 23:57

Olesya Rostova non è Denise Pipitone: le tappe della vicenda Fonte foto: ANSA
Olesya Rostova non è Denise Pipitone: le tappe della vicenda
,,,,,,,