,,

Covid, Gimbe avverte: "Manca piano per gestire mix con influenza"

Secondo la Fondazione Gimbe serve un piano per gestire la convivenza tra epidemia influenzale e coronavirus

“Non è opportuno prorogare lo stato di emergenza, perché non esistono più condizioni sanitarie che lo giustifichino”. Questa, riporta l’Ansa, la posizione della Fondazione Gimbe, organizzazione indipendente che promuove l’integrazione delle evidenze scientifiche nelle decisioni politiche, in merito all’ipotesi della proroga dello stato di emergenza per l’epidemia di Covid-19.

Inoltre, spiega la fondazione presieduta da Nino Cartabellotta, una tornata elettorale sotto uno stato di emergenza nazionale “aumenterebbe le tensioni politiche e potrebbe influenzare i risultati”.

Secondo la Fondazione Gimbe la vera emergenza potrebbe arrivare “nella seconda parte dell’autunno, sia per la possibile risalita della curva dei contagi, potenzialmente influenzata anche dalla riapertura delle scuole, sia per la convivenza della prossima stagione influenzale con il coronavirus”.

Proprio per questo, sottolinea la fondazione, serve un piano per gestire la convivenza tra epidemia influenzale e coronavirus: “Manca un piano per gestire l’enorme numero di pazienti con sintomi influenzali che sovraccaricheranno i servizi sanitari e che, in assenza di una diagnosi tempestiva, finiranno in quarantena con effetti imprevedibili sulle attività produttive”.

VIRGILIO NOTIZIE | 20-07-2020 13:37

Coronavirus, quali azioni espongono al contagio: la lista Fonte foto: Ansa
Coronavirus, quali azioni espongono al contagio: la lista
,,,,,,,