,,

Coronavirus, Giorgia Meloni scende in piazza: il web si divide

Matteo Salvini critica la scelta: "Non basta manifestare 15 minuti"

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

La manifestazione di Giorgia Meloni di fronte a palazzo Chigi, insieme ai parlamentari di Fratelli d’Italia, ha scatenato un vero e proprio dibattito social e, come prevedibile, ha diviso il popolo del web. La protesta della leader di FdI è nata per dar voce a tutte quelle persone maggiormente colpite, a livello economico, dagli effetti del lockdown.

«In Italia non si può neanche manifestare e in tantissimi mi stanno scrivendo in queste ore per chiedermi di scendere in piazza. Mi rendo conto che portare in piazza migliaia di persone significherebbe esporle a un rischio contagio e questo non lo farei mai. Fratelli d’Italia, però, è un partito politico e il nostro ruolo è quello di rappresentare anche il malcontento dei cittadini. Per questo stiamo studiando delle forme per riuscire a rappresentare quel malcontento rispettando le regole».

Dopo l’annuncio sui canali social Giorgia Meloni è passata ai fatti e insieme a Daniela Santanchè, e altri parlamentari, ha dato vita alla prima manifestazione italiana ai tempi del Covid-19, indossando guanti, mascherine e tenendo le dovute distanze di sicurezza. L’iniziativa però non è piaciuta a tutti. Diverse persone hanno criticato la scelta compreso Matteo Salvini che durante una diretta Facebook ha dichiarato: «I problemi non si risolvono andando a manifestare per un quarto d’ora in piazza, lo dico alla politica. Massimo rispetto invece per i cittadini che si stanno organizzando». Oltre al leader della Lega anche altri utenti hanno criticato Giorgia Meloni con frasi come: «Ieri si criticavano quattro gatti che cantavano bella ciao. Oggi però si può manifestare. Coerente come sempre Giorgia», «Stiamo sempre aspettando che vi dimezzate lo stipendio per darlo alle categorie che rappresentate», «Che pagliacciata. È lei Meloni che sta in parlamento pagata per farsi carico di tali problemi. E non per farsi vedere fuori con un gruppo di comparse. Tutta scena»

Non solo attacchi perché sui social c’è anche chi si è schierato al fianco della leader di Fratelli d’Italia: «Brava Giorgia, dovete rappresentarci tutti! Non si può riaprire il 18 maggio o addirittura 1 giugno!», «Finalmente un’iniziativa e speriamo bene che non sia né l’unica né tanto meno isolata», «Giorgia apprezzo quello che state facendo ma ho la sensazione che non ti ascolteranno. Per cambiare qualcosa devono avere paura della reazione degli italiani e penso che tra poco arriverà».

meloni-fase-2 Fonte foto: ANSA

Le forniture di caffè per la tua azienda

,,,,,,,,