,,

Coronavirus, Canalis: "Inizio a vedere la fine. L'Italia manca"

La showgirl ha raccontato la sua quarantena lontano dall'Italia

Lontana dalla sua famiglia e dagli affetti “italiani”. Così Elisabetta Canalis ha raccontato il suo lockdown dagli Stati Uniti dove oramai vive stabilmente con marito e figlia, impossibilitata per ora a tornare in Italia dai suoi cari ma con uno spiraglio di ottimismo sulla fine dell’incubo coronavirus.

Nel corso dell’ultima puntata di Verissimo è stato mandato in onda un videomessaggio da Los Angeles, dove sta trascorrendo l’isolamento con la famiglia, il marito, il chirurgo italo-americano Bryan Perri e la figlia Skyler Eva.

La showgirl ha raccontato come sta vivendo la quarantena made in Usa: “Sento che le cose stanno andando meglio, che la gente è più serena perché si inizia a intravedere la fine di questo periodo. Siamo tutti più consci di quello che è successo, sappiamo come proteggerci e cosa fare per non metterci a rischio”.

Cosa ha fatto la Canalis, molto attiva sui social, durante questo periodo di isolamento losangelino? “Ho giocato con mia figlia, sono rimasta a casa, come tutti – ha detto l’ex velina di Striscia – Mi manca tanto l’Italia. Appena potrò tornerò in Italia dalla mia famiglia e dai miei amici che mi mancano tanto”.

Poi un pensiero a chi ha affrontato il coronavirus da vicino: “Un grandissimo abbraccio alle persone che durante la quarantena e durante questo momento così triste hanno perso i loro cari”.

VirgilioNotizie | 17-05-2020 10:26

Tv: Rai, Super Brain Fonte foto: Ansa
,,,,,,,