,,

Come cambia l'esame maturità 2024 e le anticipazioni del Ministro Valditara: novità per il colloquio

Si attendono le materie della seconda prova per l'esame di maturità 2024, mentre il ministro Valditara annuncia alcuni accorgimenti per gli orali

Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

Conto alla rovescia per conoscere le materie dell’esame di maturità 2024, appuntamento che riguarderà circa mezzo milione di studenti in tutta Italia e vedrà alcune novità. A dare alcune anticipazioni il Ministro dell’Istruzione, Giuseppe Valditara, che ha parlato di modifiche soprattutto per quanto riguarda l’orale, durante il quale ci sarà più spazio per esposizioni in chiave multidisplinare, ponendo un diverso accento alle esperienze svolte. Mentre si conoscono già le date delle prove, c’è grande curiosità anche per la riforma degli istituti professionali e l’attivazione del Liceo del Made in Italy.

L’esame di maturità 2024, attesa per le materie

Come accade ogni anno, il mese di gennaio è quello in cui gli studenti all’ultimo anno delle scuole superiori attendono il verdetto delle materie della seconda prova per l’esame di maturità, con la conferma che dovrebbe arrivare entro fine mese.

Come tradizione, sarà ballottaggio fra Latino e Greco al Liceo Classico (con il primo presente lo scorso anno) e Matematica e Fisica per lo Scientifico (anche in questo caso, la prima materia capitò un anno fa).

valditara esame maturità 2024Fonte foto: ANSA

Il ministro dell’Istruzione, Giuseppe Valditara, ha dato delle anticipazioni sulle novità in merito alla maturità 2024

Dal 18 gennaio al 10 febbraio, le iscrizioni per il prossimo anno scolastico saranno aperte per tutte le scuole, ad eccezione delle Province di Trento e Bolzano e della Valle d’Aosta. Per il solo Liceo del Made in Italy, le iscrizioni saranno possibili dal 23 gennaio.

Le novità per l’esame 2024

Il ministro dell’Istruzione Valditara ha escluso grandi stravolgimenti per l’esame di quest’anno, anche se si terrà conto delle criticità emerse nell’ultima sessione. “Ci limiteremo ad una manutenzione della versione attuale” ha dichiarato a La Stampa, anche se ha anticipato alcuni accorgimenti per quanto riguarda l’esame orale.

“Chiariremo la natura dialogica della prova” ha spiegato il ministro, aggiungendo che l’esame sarà condotto “sondando la capacità degli studenti di spaziare tra le discipline”.

Come si svolgeranno gli orali dell’esame di maturità 2024

Durante i colloqui dell’esame di maturità, che solitamente iniziano dal lunedì successivo al secondo scritto, ai candidati viene assegnato un argomento con cui iniziare. Da questo punto di partenza, questi dovranno cercare di creare collegamenti multidisciplinari tra l’argomento assegnato e le materie d’esame, dimostrando la loro capacità di integrare le conoscenze acquisite durante il percorso di studi.

Dopo aver affrontato i collegamenti multidisciplinari, lo studente durante l’orale dell’esame di maturità deve presentare le esperienze svolte nei percorsi per le competenze trasversali, (l’ex alternanza scuola lavoro) per poi rispondere alle domande dei commissari. Infine, in un colloquio che dovrebbe durare tra i 50 e 60 minuti, ci sarà spazio anche per la correzione delle prove scritte.

La riforma dei professionali e il Liceo del Made in Italy

Le date degli scritti sono già note: il 19 giugno ci sarà la prima prova, uguale per tutti gli istituti, basata su 7 possibili tracce di produzione in lingua italiana. Il 20 giugno, invece, la seconda prova che sarà diversa per ogni indirizzo di studio.

Il prossimo anno scolastico dovrebbe vedere il battesimo del Liceo del Made in Italy e la riforma dei tecnico professionali con il sistema “4+2”. Circa 100 scuole hanno aderito a quest’ultimo, mentre le adesioni al Made in Italy sono ancora sconosciute.

Sul tema restano preoccupazioni e critiche da parte dell’opposizione, mentre presidi e sindacati lamentano la mancanza di tempo e l’eventualità di un riscontro troppo esiguo nelle iscrizioni per il Made in Italy.

esame maturità 2024 valditara Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,