,,

A 12 anni chiama i Carabinieri: "Papà vuole uccidere tutti"

Il 12enne ha chiamato i Carabinieri, salvando madre e fratelli dal padre violento

Mio papà dice che ci vuole uccidere tutti, aiutateci”. Lo ha riferito un bambino di 12 anni ai Carabinieri di Valperga (Torino), subito intervenuti per arrestare, nel giro di pochi minuti un padre di famiglia violento. Il ragazzino ha visto l’uomo scagliarsi contro la madre brandendo un coltello e, insieme ai fratelli, è corso in camera. Da lì ha chiamato il 112. Lo riferisce l’Ansa.

Il padre, operaio 33enne di origini romene, è stato arrestato e dovrà rispondere di atti persecutori. Non avrebbe mai accettato la fine della relazione con la moglie e già da tempo si era reso protagonista di continui episodi di violenza. A giugno il Tribunale di Ivrea gli aveva imposto di non avvicinarsi alla donna e ai tre figli minorenni.

L’altra sera, dopo qualche bicchiere di troppo, è entrato comunque a casa della moglie, bevendo altro vino. Dopo aver preso un coltello dal cassetto, avrebbe poi minacciato di uccidere “tutti”.

Come riporta l’Ansa, i bambini impauriti sono scappati in camera. Lì il più grande ha avvertito le forze dell’ordine e l’uomo è stato portato via da una gazzella dell’Arma. Il tribunale rilevando i precedenti giudiziari, la recidiva e l’inadeguatezza di ogni altra misura cautelare, ne ha convalidato l’arresto e disposto la custodia in carcere.

VIRGILIO NOTIZIE | 29-07-2020 20:03

carabinieri-ivrea Fonte foto: Ansa
,,,,,,,